Volkswagen: avviata la produzione di motori elettrici in Cina

Destinati alle varianti della ID.4 per il mercato asiatico

Volkswagen: avviata la produzione di motori elettrici in Cina

Volkswagen continua la sua offensiva sulla mobilità elettrica. La casa di Wolfsburg ha annunciato l’avvio della produzione dei motori elettrici in Cina, precisamente nella fabbrica di Tianjin. Si tratta del propulsore APP 310, realizzato sulla piattaforma elettrica MEB e destinato alle varianti della Volkswagen ID.4 per il mercato cinese. Quelli per l’Europa vengono prodotti a Kassel (Germania).

“Con questo inizio della produzione, diamo impulso alla mobilità elettrica non solo nella regione ma anche nell’intero Gruppo – le parole di Thomas Schmall, CEO di Volkswagen Group Components – La nostra presenza in mercati chiave ci permette di reagire in modo flessibile ed efficiente alle esigenze dei Clienti. In tal senso Volkswagen Group Components sta dando un contributo importante alla campagna di elettrificazione del Gruppo Volkswagen”.

Un propulsore da 204 cavalli

Entrando nello specifico, il motore elettrico APP 310 è sincrono a magneti permanenti, con una potenza di 204 cavalli e 310 Nm di coppia massima. È disposto con trasmissione e cambio in linea con i semiassi. Le due fabbriche, Tianjin e Kassel, collaboreranno in maniera stretta sull’industrializzazione del processo per questo nuovo prodotto.

Attualmente, entrambi i siti, possono produrre 880.000 unità all’anno, però l’obiettivo della casa tedesca è di salire 1,4 milioni di motori elettrici all’anno nel corso del 2023. L’impianto cinese produrrà anche i motori per i futuri modelli elettrici, basati sulla piattaforma MEB.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati