Alfa Romeo Spider: l’idea di una nuova, aggressiva Duetto [RENDER]

Un'interessante proposta stilistica per la futura due posti del Biscione

Alfa Romeo Spider: l’idea di una nuova, aggressiva Duetto [RENDER]

Con il termine della produzione della 4C ormai alle porte, la gamma Alfa Romeo sarà priva di una due posti sportiva. Un “buco” importante, soprattutto per un brand che ha fatto suo lo slogan “La meccanica delle emozioni”. Non sappiamo se il piano del nuovo gruppo Stellantis riserverà in futuro delle sorprese. Nel frattempo, però, un nostro lettore ci propone un interessantissimo render: si tratta di un’aggressiva ipotesi stilistica della nuova Alfa Romeo Spider.

Alfa Romeo Spider 2021: così il designer Leporsal immagina la futura Duetto

Vi mostriamo in anteprima l’inedito progetto grafico del foggiano Salvatore Lepore, in arte Leporsal, nostro lettore e alfista sfegatato con la passione per il design di automobili. Il render ha un aspetto incredibilmente aggressivo, con elementi estetici derivati da alcuni modelli e concept esistenti, sapientemente amalgamati con un risultato sorprendente:, ad esempio, possiamo riconoscere il paraurti anteriore con imponenti prese d’aria in fibra di carbonio della Giulia GTAm e i gruppi ottici full LED a tre moduli del B-SUV Tonale.  Il cofano presenta due prese d’aria (per il raffreddamento del motore, forse il 6 cilindri della Giulia Quadrifoglio?). Sul posteriore spicca, oltre ai gruppi ottici di derivazione Tonale, l’ampio estrattore che ingloba un doppio terminale di scarico centrale. La vettura nell’insieme appare estremamente sportiva, bassa e ben piantata a terra. 

Sportive Alfa Romeo: dalla Duetto alla 4C, le due posti del Biscione

Alfa Romeo Duetto: conosciuta in tutto il mondo per la sua estetica filante e sportiva e divenuta celebre anche grazie al film “Il laureato”, la due posti secchi del Biscione è stato anche il modello più longevo della casa di Arese: vanta, infatti, ben 28 anni di produzione senza interruzione, dal 1966 al 1994, per un totale di 4 serie. Fu sostituita nel 1995 dalla Spider (nota come “Spider 916“), che lasciò il posto alla Spider del 2006, versione “en plein air” della coupé Brera. Ultima sportiva, ormai in dirittura d’arrivo, la performante 4c Spider,  molto vicina alle auto da corsa per architettura e soluzioni tecniche, mai sostituita dall’attesa 6C (divenuta MC20 sotto il brand “fratello” Maserati).

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Alfa Romeo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati