Hankook, pneumatici e mobilità del futuro col progetto “Design Innovation 2020” [VIDEO]

Hankook, pneumatici e mobilità del futuro col progetto “Design Innovation 2020” [VIDEO]

Immaginando le smart city del 2040

Hankook, pneumatici e mobilità del futuro col progetto “Design Innovation 2020” [VIDEO]

Si chiama “Design Innovation 2020” il progetto sviluppato da Hankook, produttore premium di pneumatici, che si proietta al futuro della guida e della mobilità attraverso un innovativa piattaforma di pneumatici.

Progetto di ricerca con le università di design 

Lanciato nel 2012, il programma “Design Innovation” è un progetto di R&S di Hankook organizzato ogni due anni in collaborazione con una delle principali università di design al mondo. Il progetto di ricerca comune propone concetti futuristici per soluzioni di guida e mobilità in grado di affrontare le sfide moderne. Attenendosi al tema “Rimodellazione urbana”, quest’anno sono stati i professori e gli studenti del Dipartimento di disegno industriale dell’Università di Cincinnati, negli Stati Uniti, a sviluppare uno scenario con la mobilità al centro di un quadro di spazi sociali con un’infrastruttura di automazione aumentata e tecnologie all’avanguardia, come la tecnologia ecocompatibile, la guida autonoma e l’intelligenza artificiale. I progettisti e gli ingegneri Hankook hanno poi sviluppato ulteriormente i concetti per renderli ancora più visionari.

Pneumatico al centro della mobilità modulare

Al centro di questa visione c’è il dispositivo di mobilità modulare a due ruote del produttore di pneumatici, denominato “Hankook Platform System (HPS)-Cell”. Come piattaforma autonoma a due ruote, HPS-Cell è un veicolo elettronico che utilizza la tecnologia “Hankook Electric Mobility (H.E.M.)”. La piattaforma può essere utilizzata per varie finalità a seconda delle varie cabine passeggeri o vani cargo, chiamate capsule, collegate ad essa. Separando la piattaforma per la mobilità dalla sua funzione grazie all’uso di queste capsule staccabili, la futuristica HPS-Cell mette al centro della mobilità lo pneumatico.

La HPS-Cell, spiega l’azienda sudcoreana, si sposta su pneumatici senza aria e usa una tecnologia a sensori che identifica il battistrada dello pneumatico e le condizioni in tempo reale, oltre a rispondere ai rischi di usura e a cambiare struttura del battistrada in base alla condizione stradale, grazie all’uso di ruote variabili e un’infrastruttura ottimizzata.

Il video che immagina le smart city del 2040

Per dare maggiore concretezza a questo concept di pneumatico e alla piattaforma HPS-Cell, sono stati prodotti un film del concept e un prototipo, che illustrano come una popolazione urbana nel 2040 potrebbe usare questo tipo di piattaforma di mobilità. Nel video le piattaforme vengono combinate con varie capsule di diverse forme che soddisfano specifiche finalità, come nel caso di un breve viaggio di un pendolare, dell’agricoltura urbana o di un viaggio di famiglia. Le capsule intercambiabili sopra alle singole piattaforme di mobilità HPS-Cell massimizzano la scalabilità e l’efficienza del movimento all’interno delle smart city. 

Jimmy Kwon, vice presidente di Hankook Tire Brand Lab, ha dichiarato: “Hankook Tire sta integrando nuove idee alla nostra tecnologia all’avanguardia al fine di esplorare concetti di design per la prossima generazione, perché Hankook crede che la creatività sia il primo passo per trasformare l’immaginazione in realtà. Siamo più che lieti di presentare i lavori di quest’anno, perché esprimono l’essenza della mobilità del futuro immaginata da Hankook”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati