Youtuber 17enne distrugge la Pagani Huayra del padre, poi avvia la diretta Instagram [VIDEO]

Uscito dall'auto avvia subito una diretta Instagram. Ma tutto bene?

Youtuber 17enne distrugge la Pagani Huayra del padre, poi avvia la diretta Instagram [VIDEO]

Oggi vi portiamo una notizia decisamente negativa e triste per tutti gli amanti delle auto. Quella che vedete in copertina è, anzi era, una bellissima Pagani Huayra Roadster (chassis 76029), un’edizione limitata con una configurazione a dir poco spettacolare acquistata da un milionario statunitense, Tim Gillean, il cui figlio ha pensato bene di guidarla per divertimento insieme ad un suo amico. Peccato che il divertimento sia finito presto.

Sfasciare quasi 4 milioni di hypercar e fare una diretta su Instagram 

Ebbene si, è proprio andata così. Ci troviamo a Dallas, in Texas e l’auto era guidata (così sembra) da un certo “ggexotics” su Instagram, Gage Gillean, un ragazzo diciassettenne figlio di un ricco imprenditore statunitense il cui parco auto potrebbe fare invidia a molti concessionari. Giusto per inquadrare, dalle sue foto del profilo si possono facilmente vedere Bugatti Chiron, McLaren Senna, Ferrari LaFerrari, Lamborghini Urus, Rolls Royce e molto altro.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Gage Gillean / GG Exotics (@ggexotics)

Secondo quanto ricostruito dai testimoni (e dal ragazzo stesso), il guidatore avrebbe perso il controllo della vettura, schiantandosi poi contro un albero e distruggendo un capolavoro di Horacio Pagani. Il ragazzo, non contento, dopo essere uscito illeso dall’abitacolo insieme al suo amico, avrebbe preso in mano il suo smartphone e avrebbe avviato una diretta Instagram per testimoniare l’accaduto, raccontando una serie di informazioni e giustificandosi dicendo che stava procedendo su strada non più di circa 60 km orari.

Poco dopo, sempre durante la diretta, l’assicuratore della famiglia Gillean avrebbe commentato sotto al video dicendo al ragazzo di chiudere la diretta e non fornire ulteriori informazioni, altrimenti si rischiava di compromettere il risarcimento dei danni da parte dell’assicurazione. Infatti, ascoltando con attenzione le parole spaventate del ragazzo, si evince che alla guida ci sarebbe potuto essere anche il suo amico 16enne, ovviamente non coperto dall’assicurazione.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Gage Gillean / GG Exotics (@ggexotics)

Al momento possiamo solo limitarci a fornirvi alcune immagini dell’accaduto, ma nei prossimi giorni arriverà su YouTube il video del ragazzo in cui spiega per bene l’accaduto. Fossi in voi non me lo perderei.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati