DS 4: nuove FOTO SPIA della vettura con inedite tecnologie rivoluzionarie

La nuova segmento C parigina inizia a scoprire le carte

Dopo che nelle scorse ore DS ha annunciato i primi dettagli relative alle caratteristiche e alle tecnologie della nuova DS 4, ci è appena arrivato in redazione un nuovo set di foto spia che immortalano il prototipo della nuova vettura di segmento C-Premium del marchio parigino.

DS 4 e DS 4 Crossback

Il muletto di prova, completamente ricoperto dal camouflage mimetico, è stato avvistato durante dei test sulle strade innevate della Svezia. Attesa sul mercato nel corso del prossimo anno, la nuova DS 4 dovrebbe proporsi in una doppia variante di carrozzeria: DS 4 con forme da berlina tradizionale (protagonista di queste foto spia) e DS 4 Crossback con assetto rialzato e stile da crossover. 

Aspettando il suo arrivo, DS spiega che le scelte tecnologiche che stanno dietro lo sviluppo della DS 4 sono state studiate per spingere la sua unicità e capacità di distinguersi, in particolare in quattro aree: elettrificazione E-Tense, connettività applicata ad un ambiente interno fluido e digitale, comfort e serenità dinamica e firma luminosa DS.

Costruita sulla piattaforma modulare EMP2

Il primo aspetto, quello relativo all’elettrificazione E-Tense, passa dall’utilizzo della piattaforma modulare EMP2 che è stata sviluppata specificamente durante la progettazione di DS 4. Questa nuova evoluzione ha permesso di ottenere proporzioni stilistiche ricercate e prestazioni aerodinamiche di livello, permettendo alla vettura di proporre una silhouette atletica ed efficiente con un nuovo frontale, l’abbassamento del gruppo cofano-parafango e del pavimento della seconda fila.

Grazie all’introduzione di nuove parti in materiali compositi, parti strutturali stampate a caldo ed elementi più compatti come il climatizzatore, la DS 4 gode di maggiore leggerezza e più spazio per l’abitacolo. Piattaforma EMP2 che è leggera ma senza comprometterne la sicurezza e l’affidabilità. Inoltre le particolari soluzioni tecniche adottate per costruire il pianale enfatizzano le qualità dinamiche e acustiche che sarà in grado di offrire la DS 4.

Si potrà scegliere tra motori benzina, diesel e ibrido plug-in

L’utilizzo della piattaforma EMP2 ad alta versatilità permetterà alla DS 4 di proporre un’ampia gamma di motorizzazioni. Oltre ai motori benzina e diesel con potenze a partire da 130 CV, la nuova vettura di DS sarà proposta anche con alimentazione elettrificata grazie al powertrain ibrido plug-in, abbinato alla trazione anteriore, del Gruppo PSA. Parliamo di un sistema che mette insieme il quattro cilindri benzina da 180 CV affiancato da un unità elettrica, montata all’anteriore, da 110 CV, per una potenza complessiva di 225 CV. La versione ibrida del nuovo modello, la DS 4 E-Tense, sarà in grado di guidare in elettrico per 50 chilometri, mentre il tempo di ricarica sarà di circa 8 ore con una normale presa di corrente domestica di 1,5 ore se si collega l’auto alla wallbox.

Infotainment con controllo gestuale Smart Touch

A bordo della DS 4 troveremo una serie di novità tecnologiche inedite, a partire da un nuovo sistema d’infotainment che potrà essere comandato con i gesti grazie al sistema Smart Touch, un piccolo pad applicato sul tunnel centrale. Questo nuovo sistema, spiega DS, garantirà una maggiore precisione rispetto ai comandi gestuali captati tramite telecamera.

Riconoscimento vocale con DS Iris System ed Head-up Display evoluto

Altra novità è il DS Iris System, un nuovo sistema di riconoscimento del linguaggio umano che consente ai passeggeri di gestire il sistema multimediale tramite l’uso della voce. La DS 4 avrà anche il DS Extended Head-up Display, versione avanzata dei tradizionali display proiettati sul parabrezza che conosciamo. Si tratta di un evoluzione che si avvicina alla realtà aumentata, visualizzando le informazioni su una superficie pari a 21 pollici e ad una distanza di quattro metri.

DS Active Scan Suspension per una marcia più confortevole

Per quanto riguarda invece il comfort di viaggio, alla maggiore comodità durante la marcia della DS 4 contribuirà in maniera decisiva la novità delle DS Active Scan Suspension. Sono delle particolari sospensioni a controllo elettronico il cui funzionamento è integrato con la telecamera collocata sul parabrezza. Attraverso il preciso rilevamento di buche e asperità stradali e del loro posizionamento, la telecamera invierà questi dati ad una centralina che sarà responsabile della risposta del singolo ammortizzatore per attutire al meglio il dislivello.

Firma luminosa tipicamente DS

Dal punto di vista stilistico, la nuova DS 4, così come il resto della gamma del brand francese, disporrà di due differenti livelli di illuminazione relativi ai gruppi ottici anteriori. La firma luminosa del marchio sarà ben evidente sulla DS 4 già con i tradizionali fari Full-LED dinamici che seguono l’andamento della strada, ed esaltandosi ancora di più con i fari Matrix Beam LED dotati di 15 segmenti luminosi che sono in grado di adattare il fascio luminoso alle condizioni del traffico.

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati