Honda S2000: potrebbe tornare in vita con il motore della Civic Type R

Secondo alcuni rumors non dovrebbe arrivare prima del 2024

Honda S2000: potrebbe tornare in vita con il motore della Civic Type R

Un’informazione da prendere con le pinze, ma una “fonte molto vicina ad Honda” avrebbe fatto spere ad un magazine inglese che la casa giapponese starebbe per iniziare a lavorare su un re-make della leggendaria Honda S2000 e il tutto sarebbe impreziosito con il portentoso motore Turbo VTEC della Honda Civic Type R

Honda S2000, un ritorno che potrebbe far ben sperare gli appassionati 

La mitica Honda S2000 è stata un’auto davvero fantastica, futuristica per i suoi anni, speciale per via del suo motore VTEC e della sua dinamica di guida. Un’auto d’altri tempi, sotto ogni punto di vista, motivo per il quale ad oggi continua a tenere alto il prezzo nelle quotazioni dell’usato. Se l’informazione dovesse quindi essere più che confermata, a tutti noi appassionati di auto sportive non resta che ben sperare in un glorioso ritorno della sportiva cabrio di Honda. 

Sappiamo che un team di Honda starebbe lavorando per verificarne la fattibilità di progetto, quindi simulando i costi di produzione, le forme, il design e la correttezza dell’operazione in generale. Se questo dovesse ottenere il via libera da parte dei piani alti allora potremmo iniziare a crederci più seriamente, ma per ora rimane solamente un bellissimo sogno. 

Un peso piuma, difficile da mantenere nel 2020

Un’altra caratteristica fondamentale della leggendaria S2000 era proprio il suo peso decisamente contenuto. La vettura pesava circa 1.250 kg, pur avendo un grosso 2.0 4 cilindri nel lungo cofano anteriore e la trazione tutta dietro. Al girono d’oggi, mantenendo invariate le dimensioni, non sarebbe così facile mantenere così basso il peso. Filtri, centraline, sensori, radar e altre soluzioni tecnologiche indispensabili nel 2020 farebbero ovviamente lievitare il peso. Dovrebbero ricorrere, per quanto se sappiamo, all’impiego di carbonio e alluminio alleggerito, ma ovviamente questo farebbe lievitare il prezzo, mantenendo comunque il peso superiore ai 1.300 kg

Sempre VTEC, ma turbo 

Altro scoglio è sicuramente il motore. Fuori discussione il 2.0 4 cilindri aspirato, per ovvie ragioni ambientali, ma potrebbe essere preso in considerazione il 2.0 turbo della Type R, un motore sensazionale che ho amato tanto durante la mia prova di Gennaio 2020 (qui la prova su strada). Ovviamente dovrebbe essere riprogettato per poter essere istallato longitudinalmente nel cofano anteriore, e non trasversalmente come sulla Civic. Confermata la presenza di una trasmissione manuale a 6 marce, come quella della Type R e confermata anche la presenza di un differenziale meccanico nel posteriore. 

Non ci resta quindi che sperare, nonostante anni fa, l’ex CEO di Honda Takahiro Hachigo aveva fatto sapere come sarebbe stata una scelta sbagliata puntare su auto sportive, per nulla profittevoli e costose da progettare. Rimaniamo quindi in attesa di importanti news sulla questione e non ci resta che sperare in bene. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati