Maserati Ghibli Hybrid: la tecnologia sviluppata con Bosch [FOTO]

Per il sistema a 48 Volt, il comfort e la sicurezza

La Maserati Ghibli Hybrid è il primo modello elettrificato del marchio del Tridente e noi l’abbiamo provato in anteprima nei mesi scorsi. Per sviluppare la tecnologia, il partner è stata Bosch: la vettura è equipaggiata con i componenti dell’azienda tedesca per il sistema a 48 Volt, il comfort e la sicurezza, con in primo piano la nuova funzionalità ADAS dedicata Active Driving Assist.

I componenti per l’ibridizzazione

Entrando un po’ nel dettaglio, partiamo dai componenti utilizzati per l’unità ibrida: batteria a 48 V agli ioni di litio, 48 V DC/DC converter e centralina elettronica controllo motore ECU. Questo pacchetto tecnologico contribuisce ad aumentare le prestazioni e a ridurre le emissioni di CO2.

Nello specifico, la centralina coordina il lavoro dei sistemi di propulsione, mentre il converter è utilizzato per convertire l’energia elettrica da 48 a 12 V per alimentare il resto dei dispositivi elettrici del veicolo. Infine, la batteria è il componente centrale dei sistemi di propulsione ibrida e consente di ridurre emissioni e consumi, grazie al Boost Recuperation System.

L’Active Driving Assist

Come dicevamo, Bosch contribuisce anche a comfort e sicurezza sulla vettura ibrida del Tridente, in particolare grazie all’Active Driving Assist. Questo sistema si avvale del sensore radar a lungo raggio Bosch e combina le tecnologie adaptive cruise control e lane centering, regolando velocità, accelerazione, frenata e sterzo del veicolo. In questo modo, è possibile una guida parzialmente autonoma (di livello 2) sia in rettilineo che in curva.

La novità della tecnologia Bosch rende non più indispensabile il segnale GPS per localizzare il veicolo all’interno di strade a scorrimento veloce e quindi consente di essere attivata non più solamente in autostrada. Il sistema sviluppato dalla multinazionale tedesca è progettato, infatti, per funzionare su qualsiasi tipologia di strada (urbana, extraurbana e autostrada) da 0 a 145 km/h.

Per chiudere, Bosch ha sviluppato l’Integrated Vehicle Dynamics Control (IVC). È una funzione integrata nell’ESP, che permette di esaltare le prestazioni di guida su pista, facilitando la manovrabilità del veicolo pur mantenendo il controllo di stabilità attivo.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati