Hyundai Tucson 2021: l’ibrida plug-in arriva a 265 cavalli

Arriverà in Europa nella prossima primavera

Hyundai Tucson 2021: l’ibrida plug-in arriva a 265 cavalli

La Hyundai Tucson 2021 avrà anche una variante ibrida plug-in, in arrivo sui mercati europei nella prossima primavera, ed il marchio coreano ha rilasciato i primi dettagli di questo modello. Si tratterà della variante di maggior potenza nella gamma del SUV, con i suoi 265 cavalli complessivi, ed avrà un’autonomia dichiarata di oltre 50 chilometri in modalità 100% elettrica.

L’unità ibrida e la batteria da 13,8 kWh

Il cuore di questa versione sarà l’unità ibrida, composta dal motore 1.6 benzina T-GDI Smartstream e dal motore elettrico da 91 cavalli, accoppiato alla batteria ai polimeri di ioni di litio da 13,8 kWh. La potenza complessiva, come detto, sarà di 265 cavalli, con una coppia massima di 350 Nm.

Il cambio è automatico a sei rapporti e la vettura è dotata di un caricatore di bordo da 7,2 kW, in grado di poter effettuare la ricarica anche nelle colonnine pubbliche e wallbox. Sarà possibile selezionare la modalità di guida, per poter decidere anche manualmente quando viaggiare a zero emissioni, con un’autonomia dichiarata superiore ai 50 chilometri.

Trazione integrale di serie

La Hyundai Tucson ibrida plug-in sarà dotata della trazione integrale di serie, con la tecnologia HTRAC per selezionare anche una modalità di guida dedicata ai terreni più difficili. Questa tecnologia permette di distribuire la trazione in modo variabile alle ruote anteriori e posteriori, in condizione della guida e della trazione.

Inoltre, questo modello è equipaggiato con la griglia attiva del radiatore, in grado di ridurre le resistenze dell’aria e, di conseguenza, abbassare consumi ed emissioni.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati