Volkswagen SUV elettrico: prosegue lo sviluppo della 7 posti [FOTO SPIA]

Da definire il nome, ma non si chiamerà ID.6

Volkswagen è ormai nel pieno della sua nuova strategia elettrica, con il lancio dei nuovi modelli ID. Tra le prossime uscite ci sarà anche un SUV a 7 posti a zero emissioni, come testimoniano le nuove foto spia scattate dal nostro fotografo, durante i consueti test di collaudo invernali in Scandinavia. Ancora da capire quale sarà il nome: sembrava fosse ID.6, ma sarà la futura Passat, potrebbe essere ID.7, richiamando proprio i 7 posti?

Design simile alla ID.4

In attesa di avere delucidazioni e precisazioni sul nome, possiamo dare un occhio a queste immagini, per un modello piuttosto simile alla Volkswagen ID.4, ma più grande. Cambiano alcuni dettagli nella parte anteriore e posteriore, ma sostanzialmente è una versione allungata del crossover. Appunto da 7 posti oppure da cinque, ma con un bagagliaio molto più grande.

Basato sulla piattaforma elettrica del marchio tedesco MEB, questo modello è stato anticipato con la ID Roomzz, mostrato al Salone di Shanghai 2019, ed avrà le porte scorrevoli anteriori e posteriori, con apertura opposta.

Due livelli di potenza, arriverà dal 2022

Secondo le indiscrezioni, il SUV 7 posti elettrico avrà una sola configurazione, con due motori elettrici ed un doppio livello di potenza, da 300 o 410 cavalli. Doppio il pacco batteria, da 77 e 111 kWh, per garantire un’autonomia rispettivamente di 450 e 600 chilometri circa.

Questo modello sarà prodotto in Cina e commercializzato inizialmente sul mercato locale dal 2022, mentre al momento non ci sono notizie su un’eventuale commercializzazione in Europa.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati