Lutto nel mondo dell’auto: è morto Romolo Tavoni

È stato uno dei più stretti collaboratori di Enzo Ferrari

Lutto nel mondo dell’auto: è morto Romolo Tavoni

Questo drammatico 2020 prosegue a portare lutti, anche negli ultimi giorni dell’anno. Il mondo dell’auto, e della Formula 1 in particolare, piange la scomparsa di Romolo Tavoni, a lungo strettissimo collaboratore di Enzo Ferrari e poi anche direttore dell’Autodromo di Monza. Originario di Casinalbo di Formigine, nel modenese, aveva 94 anni.

Braccio destro del Drake

Tavoni lavorò al fianco del Drake dal secondo dopoguerra al 1962, ricoprendo anche la carica di direttore sportivo della Scuderia e contribuendo al nascere del mito di Maranello sui circuiti di tutto il mondo. Già tra gli uomini di spicco della Ferrari quando iniziò a trionfare con Alberto Ascari e Juan Manuel Fangio, vinse due titoli iridati piloti con Mike Hawthorn e Phil Hill da DS.

Non fu solo un rapporto lavorativo quello tra Tavoni ed Enzo Ferrari, visto che fu la persona più vicina al Drake nei giorni terribili della scomparsa del figlio Dino.

La ‘Formula Monza’

Nonostante tutto, l’addio alla Ferrari fu abbastanza burrascoso, ma Tavoni restò nell’ambito del motorsport, anche negli anni successivi. Tuttavia, i suoi migliori successi post Cavallino arrivarono da direttore dell’Autodromo di Monza, con la nascita della ‘Formula Monza’.

Questa serie consentì a numerosi piloti, team manager e costruttori di venir formati, dando una grande spinta alla crescita del movimento in Italia.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati