MINI: una MINI Classica, Rauno Aaltonen e uno speciale regalo d’avvento [FOTO E VIDEO]

Trionfatore al Rally di Monte Carlo nel 1967

MINI: una MINI Classica, Rauno Aaltonen e uno speciale regalo d’avvento [FOTO E VIDEO]

Rauno Aaltonen, 82 anni e grande nome del panorama rallistico, è rimasto in Finlandia nel corso di questi mesi, considerando le restrizioni e l’attuale pandemia. Noto nel mondo come “il Professore del Rally”, risulta forte la sua passione per la guida. MINI ha pensato a un regalo d’avvento particolare. Nel video si nota una MINI Classica trasportata verso Rovaniemi su un rimorchio trainato da una MINI Cooper S Countryman ALL4.

Tra le nevi finlandesi

Nel filmato proposto da MINI si documenta il viaggio effettuato passando per il Baltico verso Rovaniemi, principale città della Lapponia e nota nel mondo come “residenza ufficiale di Babbo Natale”. Spicca anche l’entusiasmo di Rauno Aaltonen alla guida della vettura. Il MINI Team ha portato un affettuoso saluto direttamente da Monaco di Baviera, rispettando il dovuto distanziamento. Dal rimorchio decorato con l’immagine di una MINI Classica era intuibile il contenuto. Rauno Aaltonen è apparso commosso quando ha visto la vettura d’epoca verniciata di rosso e dotata di tettuccio bianco. Quindi è salito a bordo ed è sfrecciato via lungo tratti innevati abbracciati da alberi.

Un mito dei Rally

Il rapporto tra Rauno Aaltonen e MINI risale al 1961 e il pilota finlandese in quel periodo aveva appena vinto il Rally nella sua terra ed era determinato a scendere in pista per la prima volta nel leggendario appuntamento del Monte Carlo su MINI Classica all’inizio del 1962. Purtroppo, come ricordato nell’occasione, il tentativo fu frenato da un incidente. Nel gennaio 1963 però Aaltonen su MINI Cooper completò l’appuntamento monegasco trionfando nella categoria e posizionandosi terzo nella graduatoria assoluta.

Successivamente l’esperienza arricchì team e vettura nell’affrontare le condizioni peculiari del Rally di Monte Carlo, anche considerando le precise indicazioni date da Aaltonen al concludersi di ogni gara e ogni test effettuato. Il pilota forniva utili riferimenti sulla messa a punto della vettura, sulle condizioni stradali e dava suggerimenti anche su quali pneumatici adottare e sull’equipaggiamento supplementare.
Nel 1964, il “Paddy” Hopkirk dell’Irlanda del Nord si aggiudicò il primo successo alla guida della MINI Cooper S. L’anno seguente fu il connazionale di Aaltonen, Timo Mäkinen, ad eguagliare tale risultato. Poi “i tre moschettieri”, l’appellativo dato al trio, si aggiudicarono nel 1966 il primo, il secondo e il terzo gradino del podio, ma le MINI furono squalificate per via dei fanali giudicati non regolamentari. Quindi nel 1967 Rauno Aaltonen riuscì ad ottenere un meritato trionfo assoluto al leggendario Rally di Monte Carlo. E con lui anche MINI divenne una realtà mitica nella storia sportiva dei Rally.

Lo stesso Aaltonen è ritenuto l’inventore della frenata a sinistra, che gli consentiva di tenere il piede destro sul pedale mentre il sinistro era spostato dalla frizione al freno. Raccolse inoltre tante “note” in pista ed è stato il primo a spedire le cosiddette “spie di ghiaccio” sul percorso per annotare informazioni e abbozzare disegni sui tratti stradali da affrontare. Capacità che proiettarono la carriera di Aaltonen anche fuori dai circuiti di Rally come primo istruttore capo del BMW Driver Training fondato nel 1976, attualmente BMW e MINI Driving Experience. Il “Professore del Rally” ha fornito la sua esperienza sulla guida veloce e sicura a vari partecipanti nel corso delle sessioni di formazione, come ricordato.

Foto e video: MINI

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati