Kia Sorento Hybrid 2021: comfort SUV all’insegna dell’avventura [VIDEO #AUTOINCOPPIA]

Tre giorni di viaggio tra le bellezze della Lombardia per scoprire tutti i segreti del nuovo SUV coreano, anche in offroad

Kia Sorento Hybrid 2021: comfort SUV all’insegna dell’avventura [VIDEO #AUTOINCOPPIA]

Sono da poco conclusi i tre giorni passati in compagnia della nuova Kia Sorento 2021, ora offerta solo elettrificata. Da Milano, abbiamo approfittato dei giorni in cui la Lombardia era in zona gialla per portarvi con noi alla scoperta di alcune chicche paesaggistiche della regione. Il SUV di punta di casa Kia è risultato estremamente versatile e confortevole, senza però rinunciare al piacere di guida.

 Nel nostro “road-trip” ci siamo focalizzati sulle tre caratteristiche distintive della vettura coreana: i 7 comodi posti a disposizione uniti alla sorprendente capacità di carico, l’inedito sistema full hybrid e la trazione integrale, che abbiamo avuto modo di mettere alla prova anche in fuori strada.

Da Bergamo a Lecco, tra paesaggi mozzafiato e fuoristrada

Percorrendo l’autostrada da Milano a Bergamo abbiamo potuto scoprire uno dei grandi punti di forza della nuova Sorento Hybrid: gli ADAS di livello 2

Grazie alla presenza di numerosi sensori radar e ben 5 telecamere la Sorento ha sempre sotto controllo ciò che le succede attorno, a tutto vantaggio della sicurezza. A proposito di sicurezza: il SUV coreano ha ottenuto le 5 stelle Euro NCAP.
Oltre a rilevamento stanchezza conducente, monitoraggio angolo cieco e cruise control adattivo (che, tra l’altro, abbiamo fissato a 130 km/h per monitorare i consumi in autostrada), la versione Evolution in prova era dotata di numerosi ADAS avanzati:
– Mantenimento attivo di corsia con avviso e correzione della traiettoria: l’auto segue da sola la traiettoria “leggendo” la segnaletica orizzontale tramite i sensori. Un’efficace guida semiautonoma.
Blind Spot View Monitor: vera innovazione, senza dubbio una delle funzioni più utili della vettura. Azionando la freccia, sul quadro strumenti compare l’immagine della telecamera posta sullo specchietto, che mostra l’angolo cieco. Un vero e proprio “secondo specchietto” digitale!
Frenata automatica d’emergenza, che funziona anche in retromarcia e in prossimità degli incroci
Safe Exit Assist: quando l’auto è in sosta o in fermata, blocca automaticamente le 4 portiere se sta sopraggiungendo un altro veicolo.

Diamo uno sguardo allo spazio interno. Per soli tre giorni di trasferta, la nostra Federica ha decisamente esagerato con i bagagli…Poco male: la nuova Sorento ha veramente tantissimo spazio, sia nell’abitacolo che nel bagagliaio: con la terza fila di sedili abbattuta abbiamo, infatti, già a disposizione 608 litri di capacità, contro i soli 179 con tutti e 7 posti utilizzabili. Se, invece, si avesse necessità di ulteriore capienza, nessun problema: abbattendo anche il divanetto centrale possiamo contare su ben 1.996 litri!
Inoltre, Kia ha ideato delle soluzioni piuttosto intelligenti per rendere più semplice l’accesso agli ultimi due posti: grazie a dei comodi pulsanti possiamo accedere agevolmente al sesto ed al settimo posto, facendo scorrere automaticamente i sedili della seconda fila. Inoltre, un plauso va alle guide integrate nel pavimento, che non intralciano affatto.

Con il clima rigido di questo periodo invernale, non abbiamo potuto che apprezzare il riscaldamento sui sedili ed addirittura sul volante. I sedili anteriori, in pelle traforata, presentano inoltre la possibilità di essere rinfrescati ed il sedile passeggero può essere regolato direttamente dal conducente tramite due pulsanti di facile accesso. Una vera chicca!
L’abitabilità è eccellente, con i suoi 7 posti super spaziosi, dotati di climatizzazione dedicata e di numerose prese USB. L’assenza di tunnel centrale, inoltre, rende ancora più comoda la permanenza dei passeggeri.

Uno sguardo alla tecnologia

La nuova Sorento Hybrid ha di serie Apple CarPlay ed Android Auto. Il sistema multimediale si comanda tramite lo schermo touch da 10,25 pollici, abbastanza reattivo e dall’ottima risoluzione. Oltre a funzioni come radio DAB e navigatore satellitare, il sistema è connesso alla rete tramite SIM integrata. A proposito di servizi online: l’app dedicata UVO ci permette di gestire l’auto anche da remoto. Altra dotazione utile dal punto di vista della tecnologia è l’head up display, che ci mostra i dati essenziali di guida direttamente sul parabrezza.

Sensazioni di guida: l’agilità che non ti aspetti

Abbiamo avuto modo di provare la nostra Sorento ibrida su un percorso ricco di curve e possiamo dire che, nonostante il suo peso di circa 2 tonnellate e le sospensioni  con taratura “comfort” non se l’è cavata  affatto male: merito anche del baricentro basso dovuto alla batteria da 1,49 kWh, leggera e posizionata sotto al  pianale. Questa alimenta il motore elettrico da 60 CV, che lavora insieme a un propulsore 1.6 l turbo-benzina da 180 CV. La nuova Sorento abbandona, infatti, la motorizzazione diesel ed è ora disponibile soltanto elettrificata: il sistema full hybrid sviluppa valori complessivi di 230 CV e 350 Nm coppia, che si fanno sentire nonostante la mole “importante” del SUV coreano.

Prova offroad: trazione integrale AWD e modalità Fango, Neve, Sabbia

È giunto il momento di provare la trazione 4X4 della nostra Sorento: per questo abbiamo scelto un’area sterrata piena di buche e fango. Grazie al Select Mode, posto sulla consolle centrale, il guidatore può scegliere tra le tre modalità di guida Terrain “Fango”, “Neve” e “Sabbia”: il sistema ottimizza in automatico la coppia motrice su ogni ruota, per adattarsi al meglio al tipo di fondo. Inutile dire che ci siamo divertiti parecchio (come potete notare nel video!) impostando il selettore su “Fango”.

Kia Sorento Hybrid 2021: i consumi reali

Quanto consuma la nuova Kia Sorento Hybrid? Nel nostro percorso circa 50 km di autostrada a velocità da codice, con cruise control impostato a 130 km/h, il consumo medio è stato di 14,8 km/l . Un valore superiore a quello dichiarato dalla Casa. Su strada extraurbana il consumo mostrato dal computer di bordo si è assestato sui 16 km/l, mentre in città, la media è scesa di poco, per un consumo medio totale di circa 13,5 km/l (7,4 l/100 km). Davvero niente male per un SUV!

Prezzi, allestimenti e nuove versioni

Il SUV di casa Kia attacca il listino a 44.500 euro in versione base Business, mentre la top di gamma Evolution da noi provata, full optional, ha un prezzo di 54.500 euro. L’intermedia Style parte, invece, da 50.500 euro.
Ricordiamo anche che la casa coreana include nel prezzo ben 7 anni di garanzia ed è in arrivo nei primi mesi del 2021 anche la versione Plug-in Hybrid.

 

Ringraziamenti: Kia Italia, Federica Bizzi, Alessandro Ranzenigo, Francesco Menghi e l’Agriturismo “La Cavallina” per la disponibilità dell’area offroad.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati