DS 7 Crossback: si rinnova la motorizzazione BlueHDi 130

Meno consumi ed emissioni per il diesel d'ingresso

DS 7 Crossback: si rinnova la motorizzazione BlueHDi 130

La DS 7 Crossback porta un aggiornamento al suo motore d’ingresso diesel, cioè il BlueHDi 130. Un passo avanti nei consumi e nelle emissioni, per un propulsore abbinato al cambio automatico EAT8 ed ora in linea con la nuova omologazione Euro 6d ISC FCM. Il listino prezzi parte da 38.200 euro, per la versione d’ingresso Business.

Calano consumi ed emissioni

La famiglia BlueHDi è sempre stata al centro di uno sviluppo che punta alla riduzione di emissioni di CO2 e particolato. Ed ora, il motore da 130 cavalli, propone un consumo di carburante compreso tra 5 e 5,8 litri ogni 100 chilometri, con emissioni tra 131 e 153 g/km. Si tratta dei valori più bassi della gamma DS 7 Crossback, con l’esclusione delle varianti ibride E-Tense.

Tuttavia, questa motorizzazione non disdegna anche buone prestazioni, grazie ai 130 CV di potenza disponibili a 3.750 giri ed ai 300 Nm di coppia a 1.750 giri. Come dicevamo, il motore viene accoppiato con il reattivo cambio automatico EAT8 ad otto rapporti.

La gamma ed i prezzi

Oltre al 1.5 diesel da 130 CV, l’ammiraglia del marchio francese è disponibile con il 2.0 BlueHDi da 180 cavalli. Per quanto riguarda i motori benzina PureTech, sono in gamma da 130, 180 e 225 cavalli, con le varianti ibride plug-in E-Tense da 225 e 300 CV.

Nel listino DS 7 Crossback, il motore BlueHDi 130 rappresenta la soglia d’ingresso nella gamma diesel, con 38.200 euro per la versione Business. Questa motorizzazione è disponibile anche per l’allestimento Grand Chic e per le versioni più sportive Performance Line e Performance Line+.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati