Suzuki: archiviato il 2020 con buoni risultati in attesa della Swace nel 2021

Novità attese nel 2021 per Suzuki

Suzuki: archiviato il 2020 con buoni risultati in attesa della Swace nel 2021

Suzuki archivia il 2020 con una lunga serie di risultati positivi. Secondo i dati diffusi dall’UNRAE, Suzuki ha immatricolato, nel corso dell’anno, 33.455 auto, un valore che, rapportato alle 1.381.496 immatricolazioni effettuate in totale in Italia nello stesso periodo, permette a Suzuki di portare al 2,42% la sua quota di mercato.

I risultati sono stati conseguiti grazie alle vendite di Suzuki Ignis e Swift, risultate le due best seller del marchio, facenti parte anche della top ten delle auto più vendute nel Ben Paese con motorizzazione ibrida, con Ignis al settimo posto e l’ottavo della Swift. Vitara e S-Cross hanno registrato rispettivamente 6.215 (di cui 4.677 ibride) e 1.949 (di cui 1.608 ibride) unità.

Obiettivi 2021 in Italia

Nelle ultime settimane del 2020 la gamma Suzuki si è ampliata con l’ingresso in listino di Suzuki Across Plug-in mentre nel corso del 2021 entrerà in gamma la Suzuki Swace Hybrid, la nuova station wagon ibrida.

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati