Caserta, autostrada A1 bloccata dalla protesta dei ristoratori contro le restrizioni Covid

Traffico in tilt tra gli svincoli di Capua e Caianello

Caserta, autostrada A1 bloccata dalla protesta dei ristoratori contro le restrizioni Covid

Traffico in tilt sull’autostrada A1, nel Casertano, a causa della protesta dei ristoratori contro le misure restrittive adottate a livello nazionale per limitare la diffusione dei contagi da Covid-19.

Nel tratto Napoli-Roma, e più precisamente tra gli svincoli di Capua e Caianello, un folto gruppo di persone composto da ristoratori, baristi, produttori vitivinicoli e altri operatori economici in crisi, questa mattina ha bloccato la circolazione procedendo a passo d’uomo nel loro percorso che lì conduce a Roma, dove vogliono far sentire il loro grido d’aiuto al governo.

Mentre nelle prossime ore è atteso il nuovo DPCM che potrebbe introdurre ulteriori restrizioni alle attività di ristorazione (si parla del divieto di asporto dopo le 18), i manifestanti ribadiscono con fermezza la loro richiesta all’esecutivo: “Chiediamo di poter lavorare. I ristori sono insufficienti e non ci danno dignità. Desideriamo soltanto riprendere le nostre attività”.

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati