Mini 2021: svelato il restyling delle versioni 3 porte, 5 porte e Cabrio [FOTO]

Ammodernamento soft per la piccola britannica

La gamma della Mini si rinnova con il restyling che porta una ventata di freschezza e modernità sulla più recente generazione della compatta premium britannica.

Per la piccola nata vent’anni fa sotto l’aurea di BMW, arriva un facelift leggero dal punto di vista estetico ma più sostanziale per quanto riguarda aggiornamenti tecnici e arricchimento della dotazioni di sicurezza. Novità che coinvolgono l’intera gamma di Mini, dalla 3 porte alla cabriolet, fino ad arrivare alla 5 porte e all’elettrica Cooper SE. I nuovi modelli Mini freschi di restyling possono essere già ordinati, con prezzi che in Italia partono da 20.600 euro, con le prime consegne previste a maggio.

Nuovo frontale 

L’aggiornamento esterno più vistoso è rappresentato da una nuova calandra, più grande e massiccia con cornice cromata (o a richiesta in nero lucido) che si sviluppa fino alla presa d’aria inferiore. La sezione centrale ora diventa in tinta carrozzeria e non è più di colore nero. Altra novità che rinnova l’aspetto del frontale della Mini 2021 è rappresentata da due aperture verticali aerodinamiche collocate dove precedentemente erano integrati i fendinebbia. 

Ritocchi anche sul posteriore

Il posteriore della nuova Mini adotta inserti in nero lucido e nella zona attorno ai terminali di scarico richiama il motivo anteriore. Al centro del paraurti c’è un unico punto luce che sostituisce i due retronebbia. Fanali e indicatori di direzione sono dotati di tecnologia a LED, così come i gruppi ottici anteriori che a richiesta possono montare i fari Matrix LED con funzione svolta e abbaglianti automatici. 

Il tetto multitono che esalta la personalizzazione

Una delle nuove particolarità della Mini 2021 è l’ulteriore possibilità di personalizzazione offerta da un inedito tetto multitono disponibile in optional. Grazie ad un’innovativa tecnica di verniciatura, questo tetto crea un particolare effetto nelle transizioni di colore e sfumature che comprendono Blu San Marino, Pearly Aqua e Jet Black, dando vita a un tetto cromaticamente quasi unico. La gamma conferma le tradizionali varianti Jet Black, Aspen White e Melting Silver, alle quali si aggiunge la Chile Red per la sportiva John Cooper Works. L’offerta dei colori per la carrozzeria si amplia con tre nuove tinte: Rooftop Grey, Island Blue metallizzato e Zesty Yellow, quest’ultimo disponibile dal lancio solo per la versione Cabrio. Introdotti anche cinque nuovi disegni per i cerchi in lega, disponibili da 17 o 18 pollici, quest’ultimi anche con finitura bicolore. 

Abitacolo più scuro 

Gli interni della Mini 2021 si rinnovano con un incremento dei dettagli in nero lucido al posto dei tanti elementi cromati del modello precedente. È questo ad esempio il caso di bocchette d’areazione, pulsanti sulla plancia e finiture del display centrale da 8,8 pollici. L’abitacolo propone anche nuovi rivestimenti per sedili e plancia, oltre al nuovo volante sportivo in pelle a tre razze e il freno di stazionamento elettrico (a richiesta). Sono poi disponibili anche nuovi colori per le luci ambiente, oltre al quadro strumenti digitale configurabile con schermo da 5,5 pollici (optional). 

C’è l’avviso di cambio corsia

Diversi aggiornamenti riguardano la tecnologia votata alla sicurezza di guida, con il debutto tra gli Adas del sistema di avviso del cambio corsia, che si attiva tra i 70 e i 120 km/h. La dotazione comprende il cruise control adattivo con Stop&Go, attivo da 30 a 140 km/h, che oltre a mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che precede, è capace di fermare automaticamente la vettura. 

Gamma motori confermata

Sotto il cofano non cambia nulla, con la conferma in toto della gamma motori del modello precedente. Dunque la Mini 2021 può montare il benzina tre cilindri 1.5 da 75 o 102 CV (One) o da 136 CV (Cooper), oppure il benzina quattro cilindri 2.0 da 178 CV (Cooper S). Al vertice della gamma c’è il 2.0 litri da 231 CV (JCW). L’intera proposta, a parte l’elettrica Cooper S, può optare per il cambio manuale a 6 marce o per la trasmissione automatica a 8 velocità. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati