Bentley EXP8: il nuovo SUV concept che si ispira alla Mulliner Bacalar

Linee di design tradizionali alla Bentayga scorrono lungo le portiere del corpo vettura

Bentley EXP8: il nuovo SUV concept che si ispira alla Mulliner Bacalar

Ecco un SUV sportivo Bentley, concepito nella mente del designer Emre Husmen, che fa sembrare la Bentley Bentayga come una pachidermica “ruote alte” noiosa anche per farci la spesa. Soprannominato EXP8, stiamo osservando un iper-SUV di nuova generazione, dal piglio sportivo (ma neanche troppo), dalle dimensioni generose (si, ma ben proporzionate), dal viso imponente e con la grande griglia anteriore (ma a guardare bene, lo stile è minimale e moderno) che prende evidente ispirazione dal design della Bentley Mulliner Bacalar.

 

Estetica e design

Proprio guardandola in viso, la Bentley “in concept” tra forte ispirazione dalla Mulliner Bacalar, con i fari circolari che sono intervallati da luci di marcia diurna a sviluppo orizzontale. Husmen ha dotato la Bentley EXP8 di una griglia anteriore con una complessa trama di maglie che disegnano il numero 8. I fianchi del “concetto” sono abbastanza diversi dalla “sorella SUV” Bentayga, con passaruota muscolosi ma non tondeggianti, ora più squadrati rispetto a quelli dell’attuale SUV Bentley.

Linee di design tradizionali alla Bentayga scorrono lungo le portiere, mentre il colpo d’occhio è finalizzato da enormi ruote con cerchi quasi “pieni” e aerodinamici. Interessantissimo il lato b della vettura immaginaria con il lunotto stretto e la coda rialzata che in poco spazio riesce a racchiudere le luci a sviluppo orizzontale e un “popò” in rilievo e muscoloso. Tra le nervature c’è il terminale di scarico con un forma che, purtroppo, difficilmente vedremo nella realtà.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati