Renault: la rivoluzione ibrida ed elettrica con Fontana Giusti [VIDEO]

Otto modelli disponibili di vari segmenti

Renault: la rivoluzione ibrida ed elettrica con Fontana Giusti [VIDEO]

L’elettrificazione è un tema sempre più caldo nel mondo automotive ed ormai tutte le case stanno lanciando numerosi modelli ibridi o elettrici. Tra queste c’è Renault, che ha denominato questo cambio di passo ‘Renaulution’, presentando l’intera gamma elettrica ed ibrida E-Tech. Otto modelli per tanti segmenti, raccontati dal responsabile della comunicazione Francesco Fontana Giusti.

“L’innovazione al servizio della natura e del rispetto dell’ambiente – le sue parole – La tecnologia 100% elettrica, ma anche l’ibrido e l’ibrido plug-in. Espressioni di una modernità: otto auto, come otto petali di un fiore, da sfogliare a piacere, a seconda delle proprie esigenze”.

La gamma elettrificata

Entrando nel dettaglio, con la denominazione E-Tech il marchio della Losanga vuole rappresentare la tecnologia 100% elettrica e ibrida, sviluppata all’interno del Gruppo, sfruttando il know-how acquisito in Formula 1.

Dal quadriciclo elettrico Twizy alla citycar Twingo Electric, appunto per viaggiare a zero emissioni in città. La berlina compatta Zoe, anche in versione Van, così come i veicoli commerciali Kangoo Z.E. e Master Z.E. per le consegne ed i trasporti a zero emissioni.

Per concludere, c’è la gamma ibrida E-Tech. Lanciata nel corso del 2020, è disponibile per Clio, Captur e Megane, consentendo anche un’importante autonomia 100% elettrica.

Il piano per il futuro

Questo piano strategico è presentato da Luca de Meo lo scorso 14 gennaio e prevede una nuova organizzazione con 4 Business Unit (Renault, Dacia-Lada, Alpine e Mobilize) che consentirà di creare un portafoglio di prodotti con 24 lanci di prodotti entro il 2025, di cui la metà nei segmenti C/D, e almeno 10 veicoli elettrici.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati