Ibra VS Lukaku: la sfida a colpi di…auto!

Ecco tutte le auto dei campioni di Milan e Inter a confronto in una epica sfida

Ibra VS Lukaku: la sfida a colpi di…auto!

Da quasi una settimana non si parla d’altro che della lite e mezza rissa sfiorata tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku durante la partita di Coppa Italia nei Quarti di finale. Un diverbio più che acceso che ha visto i campioni di Milan e Inter in un testa a testa infuocato. Del virgolettato ripreso da molti media e comportamento sportivo da censurare non faremo menzione ma quale migliore occasione per allargare la sfida al loro parco auto personale?

Cavallo di razza

Partiamo con il fuoriclasse svedese che arrivato in Italia nel 2004 sembra avere fin da subito una preferenza per le auto del Cavallino Rampante. Infatti dopo la vittoria dello Scudetto nel 2004-2005 con la Juventus (revocato dopo Calciopoli) si regalò una Ferrari 430 Spider. Una supercar che sostituiva la 360 Modena e che era dotata di un motore V8 da 4.3 litri in grado di erogare una potenza di 490 cv. Le prestazioni erano superlative con una velocità massima di 310 km/h e una accelerazione da 0-100 km/h in 4 secondi.

Testimonial Volvo

Ci ricordiamo tutti gli spot dove il fuoriclasse svedese ha prestato il volto per essere l’uomo immagine e testimonial di Volvo. Dopo il suo arrivo all’Inter, Ibra scelse proprio la Volvo C30 T5 come “citycar sportiva”. Un’auto presentata per la prima volta al Salone di Ginevra 2007 che si presentava come una compatta sportiva grazie al motore 5 cilindri turbo da 2.5 litri capace di erogare 230 CV e di raggiungere i 240 km/h di velocità massima. Forse non una supercar ma certamente un’auto dal sound unico e prestazioni di riferimento per il segmento.

Nel nome del Drake

Il ritorno a Milano dopo l’esperienza negativa a Barcellona lo vede indossare la maglia del Milan. È il 2010 e per l’occasione Ibrahimovic si regala la Ferrari Enzo: la hypercar del Cavallino Rampante prodotta in soli 400 esemplari dal 2002 al 2004. Il motore V12 da 6.0 litri era capace di 600 CV con prestazioni sensazionali per un’auto da corsa targata: 350 orari di velocità massima e accelerazione 0-100 km/h in soli 3,5 secondi.

Il Tridente V8

Sempre all’insegna dei festeggiamenti nella stagione 2010-2011 Ibrahimovic acquista una nuova Maserati direttamente nella sede di Modena. L’occasione è lo scudetto vinto con il Milan ed è di fatto l’ultima auto comprata in Italia dallo svedese prima di essere ceduto al PSG. Si tratta della Maserati Gran Turismo Stradale con il motore V8 da 450 CV per 298 km/h di velocità massima.

In Francia parla tedesco

Sotto la Tour Eiffel Zlatan parla tedesco visto che la sua auto più utilizzata è l’Audi RS6 Avant con motore 4.0 litri V8 biturbo TFSI da 560 CV. Le prestazioni della station wagon sono da vera super sportiva con una accelerazione da 0-100 km/h in 3.9 secondi e una velocità massima di 305 km/h.

In Patria si gira in Porsche

Quando torna nella sua casa di Stoccolma siamo sicuri che Zlatan Ibrahimovic guidi ancora la sua Porsche 918 Spyder. Infatti è stato uno dei primi ad acquistare la supercar ibrida tedesca nel 2014 capace di sfornare record al Nurburgring grazie al suo motore centrale da oltre 800 CV per 340 orari di velocità massima e 0-100 km/h in 2,8 secondi.

Ritorno alle origini

Con il ritorno di Ibrahimovic al Milan per il suo 38esimo compleanno si è regalato la nuova Ferrari SP2 Monza. Una opera d’arte del Cavallino Rampante omaggio alle sportive anni ‘50 prodotta in serie limitata a 499 esemplari al mondo. Il motore è un nobile V12 da ben 810 CV che le fa superare i 300 orari di velocità massima. È lei la ciliegina sulla torta nel garage di Ibrahimovic.

Porsche Heritage tocco di classe

A un anno di distanza, per il suo 39esimo compleanno, Ibra ha acquistato una Porsche 911 Targa 4S Heritage super esclusiva. Tinta vintage, interni extralusso e quel motore boxer 3.0 litri da 450 CV per uno scatto 0-100 km/h in 3,8 secondi e velocità massima di 304 orari. È lei l’ultima arrivata in Casa Ibrahimovic.

Romelu risponde

Tra Ibra e Lukaku ci sono 12 anni di differenza. Infatti l’attaccante dell’Inter classe ‘93 ha 27 anni e come molti colleghi calciatori la passione per il mondo dei motori. Il bomber belga ha recentemente mostrato sui propri social la sua ultima auto: una Maserati Levante Trofeo. Si tratta della SUV top di gamma del Tridente capace di scattare da 0-100 km/h in 4,1 secondi e di raggiungere i 300 km/h di velocità massima.

Tridente che passione

No, non è quello con i compagni Lautaro e Sanchez ma il Brand a cui Lukaku sembra essere più affezionato e legato da una partnership commerciale. Infatti la scorsa estate Romelu aveva sfoggiato diverse foto scattate davanti allo Stadio San Siro di Milano proprio seduto sul cofano di una Maserati Ghibli dopo pochi giorni dalla presentazione della Ghibli Hybrid.

British Style

Prima di arrivare in Italia Romelu Lukaku aveva già sfoggiato supercar di vario genere. Ai tempi dell’Everton arrivava al campo di allenamento a bordo della sua Bentley Continental GT nera opaca mentre con la casacca del Manchester United si era regalato una Rolls-Royce Wraith sempre di colore nero ma con mascherina anteriore e inserti rosso fuoco.

Nel segno della Stella

Oltre alle auto inglesi il bomber belga ha un forte legame con Mercedes visto che ne ha possedute ben tre: dalla sportivissima Mercedes GT-R Coupé, passando per la SUV GLS 63 AMG fino alla regina delle ammiraglie la Mercedes Classe S in versione Coupé.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati