Suzuki Swift Sport Hybrid: la World Champion Edition celebra Mir [FOTO]

Verrà prodotta solamente in sette esemplari

Joan Mir ha vinto il titolo mondiale 2020 di MotoGp. Un grande trionfo che Suzuki ha voluto festeggiare in una maniera particolare, con la presentazione di una serie speciale. Si tratta della Suzuki Swift Sport Hybrid World Champion Edition: sarà prenotabile esclusivamente online sul sito ufficiale, al prezzo di 20.900 euro.

Le caratteristiche e gli interni

Rispetto alla versione di serie (qui la nostra prova approfondita), la World Champion Edition propone la livrea Anniversary con verniciatura bicolor: viene abbinata la colorazione blu metallizzato a dettagli silver su calotte degli specchietti ed il tetto. Su questa versione speciale sono presenti tre racing stripes con colorazione a contrasto e sul cofano c’è la scritta Suzuki in ‘cutout’.

La personalizzazione interna prevede, invece, la colorazione giallo fluo dei dettagli delle porte anteriori, del tunnel e della plancia centrale. Ognuno dei sette esemplari prodotti verrà autografato dal campione del mondo Joan Mir proprio su quest’ultimo elemento.

Il motore

La Suzuki Swift Sport Hybrid World Champion Edition è spinta dalla stessa unità ibrida della versione classica, cioè il motore 1.4 Boosterjet con tecnologia ibrida da 48V, per una potenza massima di 129 cavalli ed una coppia massima di 235 Nm.

Il motore elettrico eroga 13,6 CV e risponde subito all’acceleratore, rendendo anche più vigorosa la spinta ai bassi regimi, grazie alla funzione boost di coppia.

Il prezzo

Questa edizione speciale potrà essere prenotata unicamente attraverso il web store Suzuki a 20.900 euro, includendo il beneficio del bonus statale di 1.500 euro, in caso di rottamazione di una vettura immatricolata prima del 1° gennaio 2011.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati