Volkswagen ID.4: ecco la gamma italiana, a partire da 43.150 euro

Autonomia dichiarata fino a circa 520 chilometri

La Volkswagen ID.4 presenta la sua gamma italiana. Il primo SUV 100% elettrico del marchio di Wolfsburg arriverà nelle concessionarie del nostro Paese a partire da aprile, con quattro allestimenti e due capacità della batteria, per un’autonomia dichiarata fino a 520 chilometri (WLTP). Il listino prezzi parte da 43.150 euro.

Linee slanciate e design pulito

La Volkswagen ID.4 presenta un disegno pulito, riprendendo quanto già visto sulla ID.3. Non mancano alcune caratterizzazioni, come i gruppi ottici full LED con firma luminosa estesa fino al logo centrale della casa oppure la fascia LED lungo tutto il posteriore, dove si può notare anche un grande spoiler sul lunotto.

Il SUV 100% elettrico, con linee slanciate, ha una lunghezza di 4,58 metri ed un passo di 2,77 metri, con un bagagliaio con una capacità di 543 litri, in grado di arrivare fino a 1.575 litri abbattendo i sedili posteriori. Quattro i colori della carrozzeria: Blue Dusk Metallic, Glacierwhite Metallic, Honey Yellow Metallic e Mangangrey Metallic.

Tecnologia e connettività

Gli interni propongono grande spazio per i passeggeri, con il tetto panoramico ad aumentare questa sensazione. La plancia propone un design minimalista, con il display centrale da 10 o 12 pollici ad essere in primo piano, per la gestione del sistema di infotainment. Quest’ultimo propone App Connect, l’assistente virtuale, We Connect Start e la navigazione satellitare.

Non mancano i sistemi di assistenza alla guida di serie, con il pacchetto Adas IQ.Drive. Vengono inclusi il controllo di corsia, la frenata automatica di emergenza, il cruise control adattivo ed il Park Distance Control. La versione 1st Max include anche il Travel Assist. I modelli top di gamma della ID.4 presentano anche l’head-up display a realtà aumentata, che proietta il display nel campo visivo del guidatore, mostrando i simboli selezionati in modo dinamico e fondendoli con la realtà.

Gli allestimenti

La versione d’ingresso è denominata City ed è abbinata alla batteria da 52 kWh. Per quanto riguarda l’equipaggiamento, oltre a numerosi sistemi ADAS, sono compresi cerchi in lega da 18 pollici ed i pacchetti Infotainment (Navigatore satellitare online Discover Pro, ricarica wireless per smartphone, predisposizione telefono) e Comfort (climatizzatore automatico Climatronic a 2 zone, consolle centrale con chiusura a tendina, vano porta bicchieri e prese USB-C, sedili anteriori riscaldabili e volante multifunzione riscaldabile rivestito in pelle).

Le altre tre versioni sono abbinate alla batteria da 77 kWh. La Life aggiunge cerchi in lega da 19 pollici, la Business propone i pacchetti Style, Assistenza e Design, con fari LED Matrix anteriori e LED 3D posteriori, vetri posteriori oscurati, sedili in ArtVelours e similpelle, retrocamera, apertura senza chiavi e allarme antifurto. La versione top di gamma è denominata Tech e aggiunge lo schermo da 12” per l’infotainment, climatizzatore Climatronic a 3 zone, head-up display con realtà aumentata, retrocamera 360° ed il pacchetto completo di ADAS.

In Cina arrivano le versioni Crozz ed X

Nei mesi scorsi sono state presentate due versioni specificatamente sviluppate per il mercato asiatico, con due diversi livelli di finiture e due equipaggiamenti leggermente differenti. Troviamo anche un design leggermente differente, soprattutto per quanto riguarda i paraurti e i gruppi ottici. La Volkswagen ID.4 X (di colore giallo) avrà un paraurti più sportiveggiante, con maggiori intagli e un look più dinamico.

La ID.4 Crozz invece, di colore blu, avrà un design più sobrio ma un equipaggiamento più ricco, anche se ad oggi non abbiamo ancora informazioni più dettagliate. Entro i prossimi 2 anni arriveranno ben otto modelli della famiglia ID in Cina e di questi almeno 6 sbarcheranno anche in Europa.

Fino a 520 km di autonomia

La Volkswagen ID.4 è spinta dal motore elettrico da 170 o 204 cavalli e 310 Nm di coppia massima, in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi e di raggiungere i 160 km/h (limitati elettronicamente). Successivamente arriverà anche una versione più sportiva, denominata ID.4 GTX.

Due soluzioni per la batteria: quella da 52 kWh, con 348 km di autonomia, e quella da 77 kWh, per un’autonomia dichiarata di circa 520 km (WLTP). Per quanto riguarda la ricarica, con colonnine rapide da 125 kW è possibile recuperare circa 320 km di autonomia in 30 minuti, ma è possibile ricaricare anche con la semplice presa.

I prezzi

Come dicevamo, il listino prezzi italiano della Volkswagen ID.4 parte da 43.150 euro, mentre si sale a 49.150 per la versione Life, a 53.150 euro per la Business ed a 57.150 euro per la Tech.

Tutte le versioni godono degli incentivi statali all’acquisto per auto a zero emissioni locali, che prevedono uno sconto sul prezzo di listino che può arrivare fino a 10.000 euro, oltre ad eventuali ulteriori incentivi locali qualora disponibili.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati