Lamborghini: asta da record per Miura SV e Countach LP 400 [FOTO]

Entrambe erano state recentemente restaurate

Due delle più iconiche auto d’epoca Lamborghini hanno avuto una valutazione record all’asta di RM-Sotheby’s, svoltasi lo scorso 13 febbraio a Parigi. Si tratta di una Miura SV del 1971 e di una Countach LP 400 del 1977, per un totale di oltre tre milioni di euro. Entrambe erano state recentemente restaurate dai massimi esperti mondiali.

“È un risultato che fa piacere, ma non sorprende – commenta Paolo Gabrielli, Head of After Sales di Automobili Lamborghini da cui dipende il Polo Storico – visto che conferma una tendenza ben delineata. Le Lamborghini storiche interessano sempre di più i principali collezionisti del mondo, che ricercano e pretendono nelle loro vetture il massimo rispetto dell’originalità”.

L’asta di Parigi

La Miura SV è una delle 150 vetture prodotte, trasformata prima in “tipo Jota” e in seguito riportata al suo assetto originale, ed è stata aggiudicata a 2,4 milioni di euro. Si tratta del secondo valore di sempre per una Miura SV, dopo quella venduta da Gooding & Co. a Londra lo scorso settembre.

La Countach LP 40 è appartenuta al cantante Rod Stewart ed è stata prodotta in soli 157 esemplari, con varie trasformazioni, prima di essere restaurata alle specifiche originali. La vettura è stata aggiudicata all’asta di Parigi a 775.000 euro.

Ottimi risultati anche per le altre Lamborghini d’epoca in asta come la 400 GT 2+2 del 1967 aggiudicata a 477.500 euro, l’Espada del 1968 aggiudicata a 173.000 euro e la youngtimer Murciélago LP 640-4 Versace “E-Gear” aggiudicata a 149.500 euro.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati