Audi Q3 Sportback TFSI e: PROVA SU STRADA dell’ibrida Plug-in da 47.900 euro

Potenza di 245 CV e 51 km di autonomia elettrica

Aumenta il numero di vetture PHEV di casa Audi, arrivate a quota dieci dalla seconda metà del 2019 ad oggi. La casa dei Quattro Anelli, infatti, ha annunciato l’ingresso sul mercato italiano dei nuovi SUV compatti Q3 e Q3 Sportback TFSI e, con motore ibrido plug-in. Sono stati aperti gli ordini, mentre l’arrivo nelle concessionarie italiane è previsto per il mese di marzo, con un listino prezzi a partire da 47.900 euro.

Cosa cambia

Rispetto alla classica Audi Q3 la versione PHEV è più alta di 10 millimetri e la capienza del bagagliaio si riduce a 380 litri contro i 530 del modello a motore termico. Anche abbattendo i sedili il valore massimo di capienza si riduce da 1.525 litri (1.400 per la Q3 Sportback) a 1.375 litri per la versione con le batterie (1.250 litri per la Q3 Sportback).

I dati del modulo ibrido

Il motore termico 1.4 litri da 150 CV e 250 Nm di coppia viene abbinato al propulsore elettrico da 116 CV e 330 Nm di coppia. Così la potenza massima è di 245 CV e 400 Nm con trazione anteriore e cambio automatico a doppia frizione a 6 rapporti. A livello di prestazioni la Q3 ibrida Plug-in accelera da 0-100 km/h avviene in 7,3 secondi mentre la velocità massima è di 210 km/h e di 140 orari in modalità elettrica.

Autonomia e ricarica batteria

La batteria in dotazione alla Q3 Plug-in ha una capacità di 13 kWh ed è posizionata sotto ai sedili posteriori ed è ben integrata nel pianale vettura. Grazie a questa batteria la SUV tedesca riesce a percorrere fino a 51 km a zero emissioni mentre il dato omologato è di 1,4-1,7 litri di carburante ogni 100 km. La ricarica può avvenire da rete domestica con una potenza massima fino a 3,6 kW oppure con un impianto trifase a 400 Volt, che permette di ricaricare il 100% della batteria in meno di quattro ore.

In caso di partenza esclusivamente in elettrico l’Audi Q3 ibrida plug-in emette un suono specifico grazie all’AVAS, Acustic Vehicle Alert System, per essere individuata dai pedoni quando si muove a basse velocità. 

Audi Driving Mode

Rimangono sempre a disposizione del cliente anche le modalità “standard” selezionabili dall’Audi Driving Mode: auto, comfort, dynamic e individual. Così si può modificare a proprio piacimento la modularità di erogazione, taratura dello sterzo e velocità del cambio marcia. Con la modalità sportiva dynamic si potrà avere un surplus di potenza per un tempo massimo di 10 secondi grazie al lavoro in sinergia e massima potenza dei due motori.

Recupera energia in frenata

Il sistema di recupero di energia in frenata dell’Audi Q3 PHEV deriva direttamente dalla full electric Audi e-tron. È un sistema più evoluto rispetto ai competitor di riferimento e permette di al motore elettrico di intervenire direttamente nelle decelerazioni più lievi così da ricaricare in maniera più efficace le batterie senza utilizzare i freni. Quando invece si frena con decisione il motore elettrico e i freni modulano la frenata in maniera congiunta rispetto alla pressione esercitata sul pedale sia per ottimizzare il recupero d’energia sia per arrestare l’auto nel minor spazio possibile. In più l’impianto freni riduce gli attriti da contatto grazie alla servoassistenza elettrica che permette di aumentare la distanza tra pastiglie e dischi.

Prova su strada

Ho potuto mettere alla prova la Audi Q3 Sportback TFSI e sulle strade caratterizzate dalle curve e i saliscendi delle Dolomiti. Tra i tornanti ho apprezzato l’assetto equilibrato del SUV coupè tedesco che nonostante le “ruote-alte” permette al guidatore di godere di un baricentro abbassato per una comunicazione più trasparente e senza troppi filtri con la strada. Lo sterzo progressivo, più leggero alle basse velocità e più comunicativo a quelle alte, si è dimostrato un buon compagno di viaggio per assaporare meglio le curve.

Durante il test drive col motore elettrificato alla spina ho tenuto un’andatura dinamica e leggermente sportiva, tenendo d’occhio lo scambio di flussi energetici tra endotermico e unità elettrica dallo schermo dell’infotainment, notando una buona gestione dei suddetti con l’uso maggiore del termico nelle accelerate più brusche ma sempre supportato dall’iniezione elettrica. La batteria è sempre pronta a immagazzinare energia nei momenti di rilascio o in frenata cosi da ricaricarsi con un certa velocità, soprattutto quando saremo impegnati nelle discese di montagna, come nel mio caso. Il consumo? Adottando una guida ludica il consumo medio fatto registrare dal computer di bordo è stato di 6,7 litri per 100 chilometri ma con una guida attenta si possono fare anche i 5,5 litri per 100 km senza troppi problemi. La prova è stata effettuata con tutta la batteria carica dalla partenza al 100%. La batteria full permette di godere di circa 50 chilometri da utilizzare nelle marcia solo elettrica EV.

Anche sulla Q3 Sportback Plug-in permangono le modalità di guida preimpostate tra Eco, Comfort, Individual e Sport. Per la prova su strada ho utilizzato la modalità Comfort per sfruttare al meglio un set up equilibrato, tendente al morbido ma mai molle. Tra le curve più impegnative ho provato anche la mappatura più sportiva ma l’ho lasciata quasi subito per il brutto vizio del cambio a sei rapporti, automatico, di tirare troppo le marce. Se volete cimentarvi con una guida più sportiva, meglio settare per bene la modalità Individual cosi da regolare a piacimento alcuni parametri della vettura come la risposta dello sterzo, del gas e del cambio.

La Q3 ibrida Plug-in ha quattro modalità di funzionamento disponibili: EV (solo elettrica), Auto (gestita in maniera autonoma dal software dell’auto), Battery Charge o Battery Hold, che danno rispettivamente priorità alla ricarica della batteria o al risparmio d’energia, per potersi muovere successivamente in elettrico.

Offerte per la ricarica

Audi prevede un pacchetto all-inclusive per chi si affaccia al mondo delle Audi elettrificate. Il servizio Audi e-tron Charging Service è pensato per chi preferisce la ricarica da colonnine pubbliche con oltre 200.000 punti di ricarica all’interno dell’Unione Europea tramite un unico contratto e carta. Per chi, invece, preferisce ricaricare l’auto direttamente a casa Audi ha stretto una partnership con Alpiq e AGN Energia che vede, al prezzo di 110 euro al mese di tariffa flat (IVA esclusa) la fornitura di energia fino a 5.000 kWh in 12 mesi.

I prezzi

Il SUV ibrido plug-in arriverà nelle concessionarie italiane nel corso del mese di marzo 2021, con prezzi da 47.900 euro per Audi Q3 TFSI e e da 50.900 euro per Audi Q3 Sportback TFSI e. Sono disponibili negli allestimenti Business ed S line edition. Questi modelli beneficiano di tutti i vantaggi di mobilità e fiscalità connessi con l’omologazione ibrida e accedono alla seconda classe degli incentivi, sino a 6.500 euro in caso di rottamazione, attivati dalla Legge di Bilancio 2021.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati