Autostrade, ammonterebbe a nove miliardi l’offerta definitiva di Cassa Depositi e Prestiti

Ritenuta sufficiente per rilevare dai Benetton il controllo di ASPI

Autostrade, ammonterebbe a nove miliardi l’offerta definitiva di Cassa Depositi e Prestiti

Nelle ultime ore ci sarebbe stata una repentina, quanto improvvisa, accelerazione nella delicata vicenda relativa ad Autostrade per l’Italia.

Sul tavolo dei Benetton sarebbe infatti arrivata l’offerta finale, considerata quindi definitiva, da parte del Consiglio di Amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti, e che ammonterebbe a nove miliardi di euro per ottenere il controllo dell’88% di Autostrade, puntando a salire al 100% della società esercitando il diritto di co-vendita da parte dei soci di minoranza di Aspi.

Voci non confermate ma nemmeno smentite

Si tratta di indiscrezioni, che al momento non hanno trovato né conferma né smentita da parte dei soggetti interessati. Cassa Depositi e Prestiti, che in quest’operazione fa parte di una cordata che comprende anche fondi pensionistici, società finanziare e banche d’investimento straniere, avrebbe dunque deciso di alzare la propria offerta, arrivando appunto a nove miliardi di euro, per convincere Altantia e soci a cedere il controllo di Aspi. 

Schema d’offerta

Nell0 schema d’acquisizione definito CDP arriverebbe a controllare il 51% di Autostrade, mentre il restante 49% verrebbe diviso equamente tra i due fondi. Cassa Depositi e Prestiti manterrebbe la facoltà di cedere una quota delle proprie azioni ad altri soggetti istituzionali, insieme ai quali mantenere congiuntamente la maggioranza della società. 

Attesa una risposta da Atlantia

Atlantia, il cui titolo nel frattempo ha registrato un rialzo del 3% in Borsa, è ora chiamata a decidere sull’offerta. Un prima indicazione a riguardo è attesa da parte del CdA che si riunirà venerdì, mentre la parola definitiva spetterà all’assemblea di soci della halding che fa capo alla famiglia Benetton. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati