Kia Niro 2022: avvistato su strada il restyling del crossover coreano [FOTO SPIA]

Il debutto sarebbe previsto per fine 2021, si tratta di un restyling

La nuova Kia Niro 2022 è ormai arrivata alla fase terminale del suo ciclo di progettazione, avendo già avvistato su strada alcuni muletti per le fasi di collaudo. Tra le novità estetiche si segnalano nuovi gruppi ottici anteriori full-led e nuovi fari verticali nel posteriore. Sarà reinterpretata la classica griglia tiger nose, con uno stile più moderno e non verrà particolarmente rivista la gamma motori: riconfermata la Niro HEV, Niro PHEV e anche la e-Niro completamente elettrica con batteria fino a 64 kWh per circa 480 km di autonomia. 

Nuova Kia Niro 2022: restyling per gli esterni e powertrain più efficiente 

Dopo essere stata introdotta nel 2016 e leggermente rivista nel 2019, la Kia Niro, il crossover elettrificato della casa coreana si prepara ad una nuova generazione per il 2022. La presentazione dovrebbe essere in programma per fine 2021. Si preannunciano alcuni aggiornamenti agli esterni con un frontale più moderno e nuovi gruppi ottici, full-led di serie su tutte le versioni. Nel posteriore ci aspettiamo nuovi fari a sviluppo verticale, come si intravede dalla pesante copertura che è stata apposta all’auto. Si pensa ad una forma ad “L” o a “boomerang” per i fari, sulla falsa riga di quelli già visti per la Kia Soul 2020. Complessivamente ci aspettiamo un design meno spigoloso e più tondeggiante, ma aspettiamo ulteriori conferme da future foto spia.

Gli interni

Crescono di poco anche le dimensioni, si parla di qualche cm in lunghezza e un paio di cm sul passo, per assicurare una migliore abitabilità nella seconda fila di sedili. Rinnovati anche i materiali e le plastiche per la plancia, ora più morbide e con un migliori feeling al tatto. Disporrà anche di un rinnovato display per l’infotainment, più grande e più completo con tutti i fronzoli che sono richiesti oggi ad un sistema di ultima generazione. 

I motori, riconfermato l’elettrico, novità per la plug-in 

Per quanto riguarda la gamma motori non dovrebbe presentare particolari modifiche rispetto a quella già in commercio. Riconfermate le varianti HEV e PHEV, quindi ibrido classico e plug-in hybrid, senza dimenticare anche la versione totalmente elettrica, la Kia e-Niro. L’autonomia complessiva dovrebbe aggirarsi sempre sui 480 km con un ciclo di carica, con un pacco batterie che può spingersi fino ad una capacità massima di 64 kWh. Il motore elettrico a magneti permanenti avrà una potenza complessiva di 201 CV, come già visto anche per la Hyundai Kona electric. 

Tuttavia alcune voci parlano di una nuova meccanica per l’ibrido plug-in, magari ereditata dalla più recente Kia Sorento PHEV (che a breve proveremo) con un propulsore 1.6 a benzina abbinato ad una batteria da 13,8 kWh con una potenza complessiva di 261 CV e 350 Nm di coppia. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati