WinteRace 2021: MaFra è sponsor della corsa sulle Dolomiti

Si terrà nelle giornate di venerdì 5 e sabato 6 marzo

WinteRace 2021: MaFra è sponsor della corsa sulle Dolomiti

La WinteRace 2021 è pronta a partire, con oltre 400 chilometri da percorrere in due giorni lungo gli splendidi passi delle Dolomiti. I concorrenti avranno MaFra al loro fianco, come sponsor Platinum di questa importante manifestazione, con lo speciale Welcome Kit per ogni coppia partecipante, con una selezione di prodotti utili per affrontare la gara.

Il Welcome Kit di MaFra

Questo kit contiene quattro prodotti MaFra molto utili, in condizioni estreme ed impegnative come quelle da affrontare in questa corsa. Glass Cleaner per pulire e sgrassare i vetri, adatto alla preparazione dell’auto prima di ogni giorno di gara, mentre Not-Ice Power permette di scogliere istantaneamente la neve ed il ghiaccio da parabrezza e cristalli.

Ci sono poi Anti-Fog, per evitare si appanni il parabrezza nel corso della gara, e Aquavelox. Quest’ultimo, una volta applicato sul parabrezza, crea una barriera idrorepellente in grado di assicurare una visibilità perfetta in caso di pioggia e neve senza dover azionare i tergicristalli.

Non mancano nemmeno prodotti per l’igiene, fondamentali in questo difficile periodo sanitario: il Gel lavamani e Ogni Volta, l’igienizzante secco istantaneo per qualsiasi superficie e ambiente. Infine, il kit è completato dallo scaldacollo Labocosmetica.

La corsa

Il percorso si svolge lungo i passi delle Dolomiti. I concorrenti dovranno affrontare un percorso molto impegnativo di 400 km diviso in due tappe diurne, con 66 le prove cronometrate e 6 di media, per un totale di 72 rilevamenti. Sul passo Giau, inoltre, verrà assegnato il Trofeo MaFra: 6 prove speciali cronometrate, al termine delle quali verrà premiato l’equipaggio che otterrà il miglior tempo.

Dopo le verifiche tecniche di domani, la WinteRace si svolgerà nelle giornate di venerdì 5 e sabato 6 per le due tappe previste, sempre con partenza ed arrivo a Cortina d’Ampezzo. Il primo giorno verranno valicati il Passo Giau, Pordoi, Sella, Gardena, Furcia e Cimebianche, mentre il secondo la corsa toccherà il passo Falzarego, Rolle, Cereda e Giau.

Al via saranno presenti anche i due fratelli Massimiliano e Marco Mattioli, alla guida rispettivamente di una Fiat 124 Abarth Rally del 1973 e di un’Alfa Romeo Gt Veloce del 1974, con loro i fedeli navigatori Massimiliano Gatti e Mario Pensotti. E, chi perde, avrà il compito di lavare la vettura del vincitore. Un lavoro lungo e meticoloso.

Come seguirla

Chi desidera seguire la corsa, potrà farlo tramite i canali social di MaFra.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati