Mercedes Classe E 300 de 4MATIC EQ-Power 2021 | Com’è & Come va

La Mercedes Classe E PHEV è fatta per le lunghe passeggiate o per i lunghi viaggi a velocità pacate e tranquille

Mercedes Classe E 300 de 4MATIC EQ-Power 2021 | Com’è & Come va

La Mercedes Classe E 2021 di ultima generazione porta in dote linee classiche e senza tempo, facilmente distinguibili e che subito fanno riconoscere il DNA estetico della tedesca premium, ora dotata anche di motore ibrido Plug-in per percorrere, in marcia elettrica, fino a 50 chilometri. E’ più rifinita della Classe C, ma anche dedicata a un pubblico più ampio della Classe S. Scopriamo la nuova Mercedes Classe E 2021 nel nostro Com’è & Come va.

Dimensioni

Si pone nel mezzo della Classe C e della Classe S anche per le dimensioni con una lunghezza complessiva della vettura che sfiora i 5 metri per fermarsi a quota 497 cm, la larghezza è di 185 cm mentre l’altezza è di 147 cm. Il passo è stato aumentato e si misura in 294 cm. Il peso è di 2.055 chili.

Estetica e design

Design classico e senza tempo si, eppure c’è spazio per un tocco estetico inedito, seppur leggero, con modifiche contenute. La Mercedes Classe E si rinnova in particolar modo nel frontale dove ora troviamo la griglia Matrix e i rivisitati gruppi ottici anteriori, ora più arrotondati con fari Full LED di serie mentre sull’auto in prova rispondono “presente” i fari Multibeam Ultra Range. Presenti anche le prese per l’aria all’estremità del viso e la mascherina più larga verso il basso. Il fianco accenna una piccola minigonna ma predilige le linee semplici e pulite, per congiungersi alla coda. E’ elegante il lato b, con i fari a LED a sviluppo orizzontale che convergono verso il simbolo della Stella a Tre Punte e la fascia cromata sopra la targa.

Interni e abitacolo

All’interno l’eleganza si mischia alla tecnologia. I materiali che compongono l’abitacolo sono di qualità e ricoperti da pellame e rivestimenti morbidi per costruire un interno assolutamente premium. Fa il suo debutto in questa gamma il sistema di infotainment MBUX, come al solito dotato dell’enorme doppio schermo da 10,25 pollici (di serie) o da 12,3 pollici (optional) per quadro strumenti e l’infotainment. Naturalmente, sono presenti tutte le funzioni che già abbiamo avuto modo di scoprire nei precedenti modelli, come ad esempio l’assistente vocale “Hey, Mercedes” e la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto (optional da 400 euro). Nota di merito per il navigatore che implementa la realtà aumentata per le sue indicazioni. Fa il suo esordio anche il nuovo volante capacitivo, rivestito in pelle, la cui funzione principale è quella di percepire il tocco del conducente anche senza applicare forza al volante. In questo modo il sistema di controllo della corsia saprà sempre se stiamo tenendo il volante o meno, come prevede la legge.

Abitabilità e comfort di bordo

Per quanto riguarda l’abitabilità, questa è ottima sotto tutti i punti di vista tenendo conto di comodità e spazio per i passeggeri. I sedili, rivestiti in pelle Nappa marrone (optional di 2.400 euro) sono comodi, riscaldati ma, almeno sull’auto in prova, non dotati di massaggio Energizing, c’è invece il supporto lombare. Dietro, il divanetto posteriore permette agilmente a tre persone di sedere comodi anche se è studiato per due passeggeri visto che il posto centrale è duro ed è d’intralcio il tunnel del pavimento. I passeggeri potranno godere di prese USB di tipo C e bocchette per l’aria.

Bagagliaio e capienza

Il bagagliaio sacrifica 170 litri di capienza per far spazio alle batterie poste proprio dietro al divanetto posteriore, risultando comunque capace di stivare un minimo di 370 fino a 540 litri. Da segnalare la chiusura e l’apertura del portellone tramite comando elettroattuato.

Il motore ibrido Plug-in

Per la prova su strada di oggi ho scelto la Mercedes E300 de 4MATIC EQ-POWER con motore Plug-in hybrid, quindi ricaricabile con la spina. Sotto il cofano ho un propulsore di nuovissima generazione diesel. Avete letto bene, un gasolio alla spina, 2.000 di cilindrata con complessivamente 306 CV: 194 dati dal motore termico, 122 dall’unità elettrica. La coppia è di ben 700 Nm. Ad animare l’unità elettrificata ci pensa la batteria a ioni di litio da 13,5 kWh che, in base al nostro stile di guida, più o meno pacato, ci permetterà di marciare sfruttando la sola energia elettrica per circa 50 chilometri.

Prova su strada

La Mercedes dotata di spina è fatta per le lunghe passeggiate o per i lunghi viaggi a velocità pacate e tranquille. Su strada il comfort è ai massimi livelli, sembra di guidare avvolti nel piumone e i dossi come le imperfezioni stradali sono colmate dal set up morbido. Se volete un po’ di verve in più tra le curve basta pigiare più forte sul pedale del gas per una più corposa accelerazione, con lo sprint enfatizzato dall’energia elettrica che da il meglio di sé dai 1600 ai 2800 giri, anche se l’allungo del motore si esaurisce in fretta. Il cambio automatico ha 9 rapporti, è ottimo e intelligente in qualsiasi circostanza, anche se anche lui preferisce la guida meno impiccata. Se volete avere maggior controllo sulla trasmissione vi segnalo che ci sono le palette solidali al volante.

Nella guida più ludica, ingaggiando una curva dietro l’altra, la Mercedes segue fedele i comandi impartiti ma si percepisce che non è nel suo DNA correre. Il set up morbido tradisce una vettura pesante tra le chicane, anche se il minimo accenno di rollio e coricamento laterale è ben digerito. La Mercedes Classe E PHEV va meglio se portata in autostrada, dove sembra di viaggiare su un tappeto volante grazie alla grande capacità di assorbimento, con l’aggiunta di un comfort sonoro impeccabile e invidiabile per le altre premium della stessa categoria.

Male il feeling del pedale del freno. Il vero punto debole della nuova Mercedes Classe e 300 de 4MATIC EQ-Power sono i freni poco pronti con il pedale più a sinistra sulla pedaliera che non riesce proprio a regalare un buon feedback, con una leva poco modulabile intralciata dal sistema di rigenerazione dell’energia.

I consumi

Il computer di bordo ha segnalato un consumo di 7 litri ogni 100 chilometri, utilizzando una guida prevalentemente pacata e velocità moderate.

ADAS e aiuti alla guida

Davvero di prima categoria gli angeli custodi riservati alla guida, se preferite potete chiamarli ADAS. Oltre al suddetto volante capacitivo, attivando il cruise control la Classe E può adeguare in modo automatico la velocità ai limiti presenti sul percorso, grazie alle informazioni prese dal navigatore e dal suo Livetraffic. Presente una pletora di sensori per il parcheggio con le relative camere e retro-camere, il limitatore di velocità, il centramento della careggiata, il sensore di angolo cieco e la frenata automatica di emergenza. Presente anche la luce di segnalazione quando si apre la portiera e il sistema registra il sopraggiungere di vetture. Da segnalare che tutte le features non sono di serie e che il pacchetto di assistenza alla guida costa 1.450 euro in più.

I tempi di ricarica della Mercedes Classe E Plug-in

E la ricarica? Non me ne sono dimenticato. Se useremo la colonnina pubblica avremo la batteria piena in circa 90 minuti, mentre basteranno 5 ore se l’attaccheremo alla presa domestica.

Prezzo

Il prezzo di base della berlina tedesca è di circa 56.000 euro. Per avere la vettura in prova con esterni e interni AMG, Suite ADAS completa e sedili in pelle Nappa marrone il costo è di 70.700 euro.

Pregi e difetti 

+Comfort di bordo,

+ Abitacolo premium

+ Tecnologia completa tra ADAS e sistemi di bordo

– Frenata poco comunicativa

– Poco spazio nel bagagliaio

– Apple CarPlay e Android Auto non sono di serie

 

 Scheda Tecnica  
 Numero posti 5
 Bagagliaio 540 litri
 Alimentazioni Benzina / Diesel / Ibrida
 Classe Euro 6 D
 Potenza 306 CV
 Prezzo (da) 56.000€

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati