Aston Martin: in arrivo un SUV e una sportiva 100% elettriche

In arrivo un secondo SUV e nuove versioni della DBX

Aston Martin: in arrivo un SUV e una sportiva 100% elettriche

Nel corso della presentazione dei risultati finanziare del 2020, Aston Martin ha svelato una serie di anticipazioni sui futuri modelli che verranno lanciati nei prossimi anni.

Più di 10 nuovi modelli con tecnologia Mercedes entro il 2023

La roadmap della Casa britannica ha mostrato che entro il 2023 verranno lanciati più di 10 nuovi veicoli con tecnologia Mercedes. Questo significa che possiamo aspettarci di vedere nei prossimi tre anni le versioni aggiornate dei modelli DBS, DB11 e Vantage. Inoltre, sembra che Aston Martin stia pianificando anche una serie di edizioni speciali per aumentare la redditività di questi tre modelli. 

Gamma SUV destinata a crescere

La DBX, lanciata lo scorso anno come primo crossover di Aston Martin non sarà l’ultimo dato che è in programma un’espansione della gamma SUV con l’arrivo di derivati della DBX e di nuovi modelli a guida alta. Quindi c’è da aspettarsi un secondo crossover e nuove versioni della DBX. Un’immagine teaser, riproposta qui sopra in copertina, dà un anticipazione in tal senso, anche se mostra appena i tratti stilizzati di un parabrezza fortemente inclinato e di un tetto spiovente.

Parlando di crossover, Aston Martin ha confermato che la prima variante DBX è prevista per il terzo trimestre 2021. Non è chiaro che forma assumerò, ma le voci a riguardo sono piuttosto variegata, spaziando da una versione coupé ad una variante a passo lungo per il mercato cinese. 

Novità sulle sportive a motore centrale

Per quanto riguarda i modelli a motore centrale, ci si attende anche l’arrivo di una nuova Vanquish, magari dopo il lancio della Valhalla nella seconda metà del 2023. Più nell’immediato, Aston Martin ha in programma di espandere la gamma Valkyrie nel quarto trimestre di quest’anno. 

Elettrificazione imperante con deadline il 2030

Se molti dettagli rimangono nascosti sui futuri modelli, c’è già chiarezza per quanto riguarda la transizione energetica dei modelli di Aston Martin con la Casa inglese che abbraccerà, in maniera sempre più vincolante, l’elettrificazione. Sappiamo però per certo che entro il 2025 dovrebbero debuttare una sportiva e un SUV entrambe completamente elettriche, come dedotto da un’intervista del Financial Times a Lawrance Stroll. Anche in questo caso, la piattaforma e il powertrain dovrebbero derivare dal mondo Mercedes. Le due auto dovrebbero comunque conservare il prefisso “DB-” sui loro nomi e Stroll tiene a precisare che presenteranno comunque un tipico piacere di guida in puro stile Aston Martin. Per quanto riguarda la sportiva, lo stesso Stroll anticipa che potrebbe presentare le forme di una classica GT a motore anteriore, con le proporzioni eleganti e raffinate della “scuola inglese”.

A partire dal 2024, quando debutterà anche un nuovo sistema d’infotainment della Casa, tutti i nuovi modelli saranno offerti in versione elettrificata (ibrida) o elettrica. Entro il 2030 quasi la totalità della gamma (oltre il 90%) di Aston Martin sarà composta da auto ibride ed elettriche. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati