Fiat 500X: a marzo in promozione da 14.900 euro e prima rata a gennaio 2022

Inoltre, grazie agli incentivi statali, diesel al prezzo del benzina

Fiat 500X: a marzo in promozione da 14.900 euro e prima rata a gennaio 2022

Tra le promozioni Fiat attive per il mese di marzo, c’è anche quella che garantisce un consistente sconto sull’acquisto della 500X, con la gamma della versione “muscolosa” della 500 che viene proposta a partire da 14.900 euro con il pagamento della prima rata posticipato a gennaio 2022.

Promo sulla 500X Cult 1.0 120 CV

L’offerta, valida fino al 31 marzo 2021 ed in caso di rottamazione, permette di acquistare la Fiat 500X Cult con motore 1.0 da 120 CV, che monta di serie tra la altre cose climatizzatore, radio DAB e cruise control, al prezzo promozionale di 16.900 euro, anziché a 21.000 euro come previsto da listino. Prezzo che scende ulteriormente a 14.900 euro con finanziamento Contributo Prezzo di FCA Bank. 

Rate da 263 euro al mese

Come si legge sul sito Fiat, optando per la formula Contributo Prezzo ci si può mettere al volante della 500X Cult 1.0 120 CV versando un anticipo di 500 euro, con un contratto della durata di 84 mesi (prima rata a 300 giorni) e 75 rate mensili da 263 euro. L’importo totale del credito è di 14.999 euro, per un importo totale dovuto di 19.749 euro (TAN fisso 6,85% e TAEG 8,71%). 

A 14.900 euro anche la versione diesel grazie agli incentivi statali

Inoltre, grazie agli incentivi statali di 1.500 euro (fascia 61-135 g/km CO2), si può avere, sempre in caso di rottamazione, la versione con motore diesel al prezzo del benzina. Parliamo della Fiat 500X Cult 1.3 da 95 CV che, rispetto al prezzo di listino di 22.900 euro, viene proposta in promo a 18.400 euro, prezzo che scende a 16.900 euro con l’incentivo statale oppure a 14.900 euro con finanziamento Contributo Prezzo di FCA Bank. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati