Concessionari, revisione, tagliando e officine: cosa fare in zona rossa

Il modo auto resta aperto anche con le restrizioni più severe

Concessionari, revisione, tagliando e officine: cosa fare in zona rossa

Da oggi buona parte dell’Italia è in zona rossa e lo resterà per almeno un paio di settimane, prima della zona rossa collettiva del weekend di Pasqua. Una sorta di mini lockdown, anche se non ai livelli di un anno fa, visto che numerose attività restano comunque aperte, alcune delle quali legate anche al mondo dell’auto.

Officine e gommisti

Le officine restano sempre aperte, lo erano state anche durante il blocco totale di marzo e aprile 2020. Dunque, se serve fare un intervento sull’auto è possibile farlo. Il consiglio è quello, comunque, di andare nell’officina più vicina, anche se è impossibile costringere un automobilista a scegliere con obbligo un determinato meccanico.

Quest’ultime sono aperte anche per revisioni e tagliandi, anche se sono state allungate le scadenze per le prime, proprio a causa delle restrizioni legate alla pandemia. Si può anche andare a fare il cambio gomme dal gommista, anche se bisognerà attendere almeno il 15 aprile per tornare dalle gomme invernali a quelle estive, secondo la norma di legge.

Concessionarie e viaggi

Come già accaduto nel novembre scorso, anche le concessionarie restano aperte in zona rossa. Dunque, è possibile recarsi dal rivenditore per acquistare un’auto nuova, ma anche semplicemente per ricevere informazioni o vedere le auto usate o in pronta consegna disponibili. Serve solamente l’autocertificazione e nessuna ricevuta della concessionaria. Lo stesso vale per gli autolavaggi, così come, ovviamente, per benzinai e rifornimenti di carburante.

Infine, ricordiamo che si può viaggiare in auto senza restrizioni solamente si è conviventi, altrimenti solo il guidatore davanti e due passeggeri per ogni ulteriore fila di sedili. Tutti con la mascherina indossata.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    Covid, Lombardia verso la zona arancione

    Numeri in miglioramento, oggi la decisione della Cabina di regia
    In attesa del pronunciamento della Cabina di regia che deciderà la nuova classificazione dei colori delle Regioni, con buona parte