Skoda Kushaq: svelato il nuovo SUV compatto per l’India [FOTO]

Design dinamico e due motori benzina disponibili

Skoda prevede che nel giro di pochi anni l’India diventi il terzo più grande mercato automobilistico e si è già attivata per conquistarne una fetta importante. Ne è una diretta conseguenza la presentazione della Skoda Kushaq, un nuovo crossover di dimensioni compatte progettato, sviluppato e costruito appositamente per il mercato indiano.

La Kushaq rappresenta l’inizio di un nuovo capitolo sia per Skoda che per tutto il Gruppo Volkswagen, dato che è il primo modello costruito sulla nuova piattaforma MQB-A0-IN. Il nuovo crossover verrà lanciato in India nel mese di giugno, con le consegne ai clienti che prenderanno il via a luglio.

Bagagliaio da 385 litri

La Skoda Kushaq, che sul mercato indiano andrà ad affiancare le sorelle maggiori Karoq e Kodiaq, misura 4.221 mm in lunghezza, 1.760 mm in larghezza e 1.612 mm in altezza, mentre il passo arriva a 2.651 mm proponendosi, afferma la Casa, ai vertici del segmento. Il nuovo crossover del marchio boemo, che vanta un altezza da terra di 188 mm, dispone di un bagagliaio che ha una capacità di carico di 385 litri.

Due motori TSI: 1.0 da 115 CV e 1.5 da 150 CV

La Kushaq viene proposta con due motorizzazioni benzina: TSI da 1.0 litro che sviluppa 115 CV di potenza e 175 Nm di coppia massima e TSI da 1.5 litri da 150 CV e 250 Nm. Il motore più piccolo è disponibile con il cambio manuale a 6 marce o con l’automatico a 6 rapporti, mentre il propulsore più grande è abbinabile alla trasmissione manuale a 6 marce o all’automatico DSG a 7 velocità.

Look esterno sportiveggiante

Esteticamente la Skoda Kushaq si caratterizza per un design dinamico e sportivo, con l’ampia griglia esagonale sviluppata in orizzontale, affiancata ai lati da gruppi ottici a LED disposti su due livelli, mentre più sotto si collocano delle generose prese d’aria su un paraurti della linee marcate e taglienti. Sulla fiancata scorrono due linee parallele che si estendono dai parafanghi anteriori ai grandi fanali posteriori a forma di L. Il portellone, che sopra il lunotto integra uno spoiler pronunciato, è impreziosito dalla scritta “Skoda” al centro e da quella del modello “Kushaq” sul lato sinistro. Il diffusore posteriore mostra la protezione color argento che riprende il sottoscocca visibile all’anteriore.

Tre allestimenti, due tinte carrozzeria esclusive

La gamma della Skoda Kushaq proporrà tre allestimenti: Active, con cerchi in acciaio da 16 pollici, Ambition, con cerchi in lega da 16 pollici, e Style, con cerchi in lega da 17 pollici. I clienti potranno scegliere tra cinque nuove tinte per gli esterni, tra cui Honey Orange e Tornado Red esclusive per la Kushaq, oltre a Candy White, Carbon Steel e Reflex Silver.

Abitacolo pratico e tecnologico

Gli interni offrono un abitacolo a 5 posti e sono improntanti alla praticità, con numerosi vani portaoggetti disponibili. A bordo troviamo il sistema d’infotainment con display touch da 7 o 10 pollici, connettività con servizi Skoda Connect, ricarica wireless per smartphone, hotspot Wi-Fi, Bluetooth e prese USB, rivestimenti parzialmente in pelle sugli allestimenti superiori, climatizzatore con comandi touch, sedili anteriori ventilati, tettuccio apribile elettricamente, luci d’ambiente, specchietto retrovisore interno auto-oscurante e sistema keyless entry.

Adas di livello

L’equipaggiamento di sicurezza della Skoda Kushaq prevede sei airbag, controllo elettronico della stabilità, frenata multi-collision, assistenza alle partenze in salita, tergicristalli con rilevamento pioggia e fari con rilevamento crepuscolo, telecamera di retromarcia, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, cruise control e sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati