Project Cars GO: il videogioco è arrivato su smartphone e tablet [VIDEO]

È scaricabile gratuitamente per iOS e Android

Project Cars GO: il videogioco è arrivato su smartphone e tablet [VIDEO]

Se ne parla da un po’ di tempo, ora è arrivato: stiamo parlando di Project Cars GO, cioè la versione mobile del popolare videogioco di auto, uscito la scorsa estate nel terzo capitolo per consolle e PC. Ora è disponibile anche per smartphone e tablet, nella versione mobile, sia iOS che Android. Per giocare quando si è in giro.

Tante modalità e che auto!

Come per la versione ‘classica’, anche quella mobile ha numerose tipologie di gara disponibili: dai tradizionali circuiti alle gare sui rettilinei di Las Vegas o Long Beach, passando per le sfide a tempo. Si può gareggiare online contro gli altri utenti, ma sono previste anche le modalità World Tour e Daily e tanto altro ancora.

Sono numerose le vetture a disposizione: dalle auto classiche alle vetture da Formula 1, passando per quelle da endurance. Si passa dalla Ford GT LM GT3 a vetture ‘senza tempo’ come la Porsche 911, ma anche la Nissan GT-R ed anche modelli del passato. Ma è, ovviamente, possibile customizzare colori e livree, così come migliorare le prestazioni con modifiche e messe a punto dedicate.

Con un solo dito

Come si gioca a Project Cars GO sul proprio smartphone o tablet? Basta un solo dito per guidare la vettura e completare l’intero svolgimento della gara. Non una modalità solitamente di straordinario successo, spesso un po’ troppo ripetitiva, ma gli sviluppatori assicurano sarà diverso e divertente.

Gratis

Come dicevamo, il gioco può essere scaricato gratuitamente per i dispositivi iOS e Android. Con la possibilità di acquistare contenuti in-app utilizzando denaro reale.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati