Kia EV6: il crossover elettrico che batte Ferrari, Lamborghini, Porsche e McLaren [VIDEO]

Basta ora un "crossover elettrico" per tenere testa alle supercar attuali

Kia EV6: il crossover elettrico che batte Ferrari, Lamborghini, Porsche e McLaren [VIDEO]

Kia è un marchio in continua evoluzione da circa 10 anni a questa parte. Un brand che ha saputo stupirci anni fa con la nuova Stinger GT, una berlina ad alte prestazioni dotata del suo 3.3 V6 biturbo da 366 CV e che è riuscito nuovamente a stupirci con la nuovissima Kia EV6, il crossover completamente elettrico che è debuttato negli scorsi giorni, proponendo un nuovo linguaggio stilistico e nuovi concetti per il produttore coreano. E’ però anche sorprendentemente veloce, motivo per il quale Kia ha deciso di paragonare le sue performance a quelle di alcune delle supercar più famose in commercio. 

La Kia EV6 batte tutte le altre supercar 

Le contendenti alla vittoria di questa drag race sono la Lamborghini Urus, Ferrari California T, Porsche 911, McLaren 570S e AMG GT. Tutte grandi auto che fanno delle performance la loro chiave di lettura. La potenza media di queste auto si aggira 550 CV, con l’Urus che tocca i 650 CV e la Porsche 911 che si ferma ad un livello inferiore. La “nostra” Kia EV6 tocca invece i 585 CV in questa versione “GT”, abbastanza per spingerla sullo 0-100 km/h in soli 3,5 secondi. 

Non vi sveliamo quale delle altre supercar riuscirà a starle dietro in questa corsa verso il traguardo sul quarto di miglio, ma è sorprendente vedere come un’auto che non nasce con particolari velleità sportive riesca a tenere testa a così tante supercar solamente per via della motricità elettrica. 

Vi rimandiamo al nostro articolo dedicato alla Kia EV6 per tutte le informazioni più approfondite sul nuovo crossover elettrico della casa coreana. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati