Lamborghini Urus: la Drag Race contro il Grand Cherokee Trackhawk e il Dodge Durango Hellcat [VIDEO]

Quale taglierà il traguardo per primo?

Lamborghini Urus: la Drag Race contro il Grand Cherokee Trackhawk e il Dodge Durango Hellcat [VIDEO]

Una particolarissima Drag Race tra super-SUV ad alte prestazioni, due statunitensi contro il potentissimo Lamborghini Urus. Se si fa finta di non considerare la differenza di prezzo tra l’italiano e gli altri due di oltre 120 mila euro si potrebbe pensare di confrontare quasi alla pari i tre sfidanti, con potenze ben superiori ai 600 CV. 

Urus vs Durango Hellcat e Grand Cherokee TrackHawk

Si ringrazia il canale americano Throttle House per questa interessante sfida per decretare quale tra i SUV V8 è il più veloce in commercio. Da un lato abbiamo il già noto Lamborghini Urus, con il suo 4,0 V8 biturbo di derivazione Audi da ben 650 CV e 850 Nm di coppia, abbinato ad una trazione integrale e al cambio automatico con convertitore di coppia. Con un peso di 2.200 kg a vuoto e un’accelerazione sullo 0-100 km/h coperta in soli 3,6 secondi si presenta come un possibile aspirante al gradino più alto del podio. 

Dall’altro lato abbiamo i due SUV americani, molto simili nella loro configurazione meccanica. Il Jeep Grand Cherokee Trackhawk è la versione più potente del famoso SUV a stelle e strisce, con il suo 6.2 V8 dotato di compressore volumetrico da ben 717 CV e 875 Nm di coppia massima, dotato di trazione integrale e cambio automatico ad otto rapporti. Il peso sale sensibilmente, arrivando ora intorno ai 2.500 kg a vuoto

L’ultimo contendente al podio e anche il meno noto probabilmente è l’altrettanto potente Dodge Durango Hellcat, un modello della Dodge mai importato in Europa ma comunque molto venduto negli Stati Uniti che ha ricevuto anch’esso, come la Challenger, il trattamento “Hellcat” per renderlo un vero e proprio super-SUV. Sotto al cofano troviamo lo stesso 6.2 V8 sovralimentato della Trackhawk, portato a 720 CV e 875 Nm di coppia, unito sempre alla trazione integrale e al cambio automatico ad otto rapporti. Anche per lei il peso supera i 2.500 kg a secco. I valori di accelerazione per le due americane sono simili, 3,6 la prima e 3,5 la seconda, ma la Dodge adotta un sistema particolare di Launch Control, appositamente pensato per le Drag race. 

Il risultato? Vi invitiamo a guardare il video perché noi siamo rimasti decisamente sorpresi della successione con cui le auto tagliano il traguardo. Seguono anche altre gare con partenza in movimento ecc. 

Video credit: Throttle House (YouTube)

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati