Nuova Peugeot 308, massima interpretazione della classe francese

Il mercato delle berline compatte ed eleganti si appresta ad accogliere una delle sicure protagoniste dell'imminente scenario automobilistico come la nuova Peugeot 308 che si è completamente rinnovata in quella che è la seconda generazione del modello, portando ad un riduzione del peso della vettura di ben 140 kg. La nuova vettura del Leone si è fatta scoprire e apprezzare in occasione dell'ultimo Salone di Francoforte dove ha debuttato in anteprima assoluta. Un rinnovamento totale ed un evoluzione completa hanno investo la 308 di Peugeot che ha modificato le linee estetiche della carrozzeria, ha migliorato la qualità e la configurazione degli interni, ha introdotto tecnologie innovative a bordo ed ha rinnovato la gamma delle motorizzazioni unendo ottime capacità prestazionali con un'efficienza ai vertici della categoria.

Il design

La nuova Peugeot 308 si propone con un look deciso, moderno ed elegante che viene fuori da una vettura con le caratteristiche e le dimensioni tipiche da segmento C. La purezza e la raffinatezza delle forme si estendono per tutti 4,25 metri di lunghezza e danno vita ad un design tecnologico, che esprime qualità e robustezza. La nuova 308 ha proporzioni equilibrate e un dinamismo evidente che emerge dal rapporta tra la sua configurazione e la massa ridotta. Il design della vettura esalta la personalità di una vettura che offre qualità e cura in ogni dettaglio degli esterni. A caratterizzare il frontale ci sono i proiettori Full LED sottili ed espressivi a definire uno sguardo felino alla vettura. Le forme del posteriore invece riprendo il tema dell'arco e dei tre artigli Peugeot, formati dai gruppi ottici a LED che completano l'immagine dinamica e tecnologica della nuova 308.

Gli interni

Per completare l'opera di miglioramento totale la nuova 308 è stata rinnovata anche all'interno dell'abitacolo dove a farla da padrone è l'introduzione del Peugeot i-Cockpit, l'innovativa postazione di guida che seguendo i principi dell'ergonomia totale offre una piacevolissima sensazione di guida grazie al volante compatto, al quadro strumenti in posizione rialzata per avere tutte le informazioni sott'occhio senza distogliere lo sguardo dalla strada ed alla consolle centrale dominata dal grande display touchscreen da 9,7 pollici. Intorno alla nuova postazione di guida c'è una qualità elevata complessiva che si percepisce nella cura dei dettagli dell'abitacolo, oltre che nei materiali e nei rivestimenti scelti intorno ai quali spiccano gli elementi decorativi cromo satinato o nero lucido.

La tecnologia

Non solo sicurezza, anche infotainment grazie a Peugeot Connected Apps, un sistema progettato nello specifico per rispondere a tutte le necessità che possono insorgere durante un viaggio. E’ sufficiente inserire la Peugeot Connect Key nella porta USB presente sull’automobile per mostrare le applicazioni sul touchscreen da 9,7 pollici.

I motori

L'esperienza di guida è davvero unica se sotto il cofano ci sono motori all'altezza. Così la nuova 308 si propone con una variegata gamma di motorizzazioni nella quale i propulsori sono accomunati dalla capacità di unire performance al top con elevati standard d'efficienza. Sono cinque le motorizzazioni tra le quali poter scegliere, di cui tre benzina e due turbodiesel. Per quel che riguarda le unità benzina la rosa è composta dal 1.2 litri VTI da 82 CV e dal 1.6 litri THP, quest'ultimo disponibile con 125 o 155 CV. Se invece si opta per l'alimentazione turbodiesel la gamma prevede il 1.6 litri HDi, declinato in due livelli di potenza: 92 e 115 CV. L'offerta delle motorizzazioni presto (primavera 2014) si amplierà con l'introduzione del propulsore 1.2 litri e-THP, oltre a trasmissioni automatiche a 6 rapporti di nuova generazione e ad alcune nuove versione BlueHDi.