Alfa Milano: nuove foto spia

Alfa Milano: nuove foto spia

Il nuovo accordo fra Fiat e Chrysler ha acceso le speranze dei fan americani del made in Italy: il lancio della nuova Alfa Romeo Milano, che debutterà al Motor Show di Francoforte il prossimo settembre pare costituirà anche la base di una nuova berlina marchio Chrysler, di produzione statunitense.

L’anno scorso, durante il Motor Show di Bologna, il CEO di Alfa, Luca De Meo, dichiarò che la nuova vettura (nome in codice Progetto 940) era in fase di progettazione e che sarebbe stata presentata durante l’ultimo quadrimestre 2009.

Alcune foto rubate confermerebbero questa dichiarazione, anche se i dettagli stilistici del nuovo modello sono stati volutamente cammuffati. Tuttavia, gli scatti proibiti rivelerebbero una struttura a 5 porte e un design che trae ispirazione dall’Alfa 8C.

Paragonabile a livello meccanico alla Lancia Delta e alla Bravo, la nuova Alfa Romeo probabilmente presenterà una gamma di motori dal 4 cilindri 120 cavalli fino al 3.2L da 265 cavalli. Si prevede anche il debutto della versione GTA, sulla falsa riga della più recente MiTo.

La nuova Alfa Milano sarà prodotta nonostante il veto imposto al fine di mantenere gli stock in linea con l’effettiva domanda.

La spartizione della gamma 147 fra i modelli MiTo e Milano mira a conservare i clienti già esistenti e a targetizzarne di nuovi: la Mito punta ad una clientela giovane e cittadina, mentre la Milano si dovrebbe rivolgere ad un target più agiato e provinciale, anche grazie all’inclusione del modello a 4 ruote motrici Q4.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati