Continental pensa già all’inverno con gli pneumatici WinterContact TS 870 e WinterContact TS 870

Il WinterContact TS 870 era stato infatti annunciato lo scorso anno, ma è stato rinviato al 2021

Continental pensa già all’inverno con gli pneumatici WinterContact TS 870 e WinterContact TS 870

Continental presenta i nuovi WinterContact TS 870 e WinterContact TS 870 P. Lo pneumatico new entry che cerca di portare su strada qualche miglioramento per prestazioni e sicurezza in vista delle stagione invernale 2021-2022.

WinterContact TS 870 – per auto compatte e medie

WinterContact TS 870 segue le tracce del suo predecessore, il WinterContact TS 860, e combina  prestazioni in condizioni invernali con performance in caso di pioggia. Allo stesso tempo evidenzia  progressi in termini di sostenibilità ambientale, grazie alla riduzione della resistenza al rotolamento e a un aumento del chilometraggio. Promette spazi di frenata inferiori del tre percento sul ghiaccio e una migliore maneggevolezza del cinque percento sulla neve, oltre a un aumento del 10% della resa chilometrica con una riduzione del 2% della resistenza al rotolamento.

Continental ha aumentato il numero di blocchi del battistrada nella zona di contatto del WinterContact TS 870 fino al dieci percento. I bordi e le lamelle in questi blocchi agiscono come tergicristalli, disperdendo rapidamente lo scioglimento della neve e garantendo una buona presa su superfici ghiacciate.

Il WinterContact TS 870 presenta un disegno del battistrada a V, adottato da molti produttori di pneumatici con le principali scanalature a V che convergono verso una scanalatura centrale ondulata che corre lungo lo pneumatico, dando al nuovo specialista invernale di Continental un aspetto molto diverso dalla maggior parte dei suoi concorrenti. Inoltre, la combinazione tra le scanalature trasversali Hydro Grooves e la scanalatura centrale permette di espellere l’acqua ancora più velocemente in caso di pioggia, riducendo il rischio di aquaplaning e migliorando le prestazioni di frenata sul bagnato.

Un altro elemento che riduce lo spazio di frenata è la nuova mescola che, come nel modello precedente, prende il nome di Cool Chili. Costituita da una miscela di resine speciali assicura una migliore tenuta e spazi di frenata più brevi sul bagnato. WinterContact TS 870 è stato sviluppato per modelli come la Volkswagen up!, la Volkswagen Golf e la Citroën C4. Anche i modelli più sportivi, come le BMW Serie 1 e Serie 3, potranno essere guidate in sicurezza durante la stagione fredda montando il nuovo pneumatico invernale di Continental. La gamma iniziale prevede 19 misure per cerchi da 14 a 17 pollici con rapporti da 45 a 65 e larghezze da 175 a 225 millimetri, alcune con bordi di protezione del cerchio e/o la sigla XL che indica una maggiore capacità di carico. Il prossimo anno, Continental aggiungerà altre 45 misure alla gamma. Questi pneumatici sono omologati per velocità fino a 240 km/h.

WinterContact TS 870 P per auto sportive e SUV

Continental introdurrà gradualmente il WinterContact TS 870 P come successore del TS 850 P. Come per il suo “fratello minore”, Continental utilizza anche per il WinterContact TS 870 P la mescola Cool Chili ottimizzata e le scanalature Hydro Grooves. Per offrire maggiore sicurezza ai veicoli che montano pneumatici di dimensioni maggiori, Continental ha scelto di allontanarsi dal battistrada convenzionale a V, optando per una costruzione più rigida con quattro grandi scanalature circonferenziali che corrono tra le fila di tasselli del battistrada. Questa innovativa struttura offre grandi vantaggi, in particolare sul bagnato perché disperde l’acqua molto rapidamente, migliorando la guidabilità, riducendo gli spazi di frenata e il rischio di aquaplaning.

Rispetto al TS 850 P, gli ingegneri Continental sono riusciti a migliorare del 4% lo spazio di frenata sul bagnato e dell’8% l’aquaplaning, senza compromettere le prestazioni. Una menzione speciale meritano anche i risultati ottenuti migliorando la frenata su ghiaccio del 5% e la manovrabilità sull’asciutto e sulla neve del 6%. Anche questo nuovo pneumatico invernale Continental presenta ottime credenziali ecologiche con una riduzione del 2% della resistenza al rotolamento e un conseguente aumento del 16% del chilometraggio.

La gamma di prodotti comprende inizialmente 52 misure per auto e SUV con cerchi da 16 a 21 pollici con rapporti da 35 a 65 e larghezze da 205 a 255 millimetri, molte con bordi di protezione del cerchio e/o la marcatura XL che indica una capacità di carico maggiore, e con omologazioni per velocità fino a 270 km/h. Questo fa del WinterContact TS 870 P una buona soluzione per l’equipaggiamento di berline, SUV e auto sportive come l’Audi TT. La struttura rigida dello pneumatico lo rende una scelta eccellente anche per i modelli più pesanti con trazione elettrica.

Continental aveva originariamente previsto di lanciare sul mercato questi due nuovi pneumatici invernali, uno dopo l’altro: il WinterContact TS 870 era stato infatti annunciato lo scorso anno, ma è stato rinviato al 2021 a causa della pandemia da Covid-19.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati