Ford GT, una versione più potente da 750 CV potrebbe essere all’orizzonte

Senza i vincoli delle gare di endurance, Ford potrebbe sviluppare un'ultima versione da pista omologata

La produzione della Ford GT potrebbe giungere al termine con il 2022, per le sue 1350 unità prevista, circa 350 in più rispetto alle 1000 inizialmente previste, ma non è questa la novità. Un'ultima versione hardcore potrebbe essere all'orizzonte, per una potenza di oltre 750 CV.
Ford GT, una versione più potente da 750 CV potrebbe essere all’orizzonte

La Ford GT è una supercar davvero pazzesca, con forme spaziali e prestazioni altrettanto formidabili. Inizialmente era stato previsto un numero di unità minore rispetto alle quasi 1350 che verranno prodotte fino al 2022. Anche la trafila di produzione è stata ampliata, rispetto allo stop iniziale che era previsto per il 2020. Nonostante questo extra di produzione, la superar americana rimarrà comunque esclusiva e a tiratura limitata, ma forse potrebbe essere presente un ultimo canto del cigno. Sono passati quasi 5 anni da quando la Ford GT è stata presentata al Salone di Detroit e secondo alcune indiscrezioni, Ford potrebbe deliziarsi con un ultima versione ancora più potente, per rendere omaggio ad una delle supercar più straordinarie prodotte dal marchio dell’ovale blu. La fonte, molto vicina a Ford, ha ammesso che “Ford non sarebbe soddisfatta con i suoi 656 CV, potrebbe offrirci molto di più“.

Ora che la Ford GT è stata ritirata dalle gare di endurance come a Le Mans, il produttore non dovrebbe più avere alcun vincolo di produzione legato alla vettura impegnata nelle corse. Sarebbe così libera di poter spingere ancor più in alto le potenzialità del suo 3.5 litri V6 EcoBoost biturbo, e superare abbondantemente i 700 CV. Dovrebbe essere una versione stradale della vettura impegnata nelle gare di endurance, da 700 CV che però potrebbe essere tranquillamente portata a 750/760 CV per l’occasione. Al momento, la supercar più potente in listino per Ford è la Mustang Shelby GT500, da 760 CV erogati però dal suo 5.0 V8 sovralimentato. Alla domanda del giornalista “Dobbiamo quindi aspettarci la Ford più potente mai prodotta, una versione omologata della vettura da pista?” la fonte avrebbe risposto “Dovete solo aspettare“! E così faremo, ma non vediamo l’ora di saperne di più.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Il nuovo Ford Bronco potrebbe arrivare in Europa

Per il momento l'azienda deve concentrarsi sugli acquirenti nordamericani prima di pensare agli europei
Ford ha inizialmente affermato che non avrebbe portato in Europa il nuovo Ford Bronco, ma ora sembra che potrebbe aver