Ford Transit: restyling in vista [FOTO SPIA]

Lieve aggiornamento nello stile del frontale

A distanza di tre anni dal lancio commerciale sul mercato, Ford si accinge a rinnovare con piccole modifiche estetiche il suo leggendario Transit per contrastare l'ascesa del suo principale antagonista, il Volkswagen T6.

Il Ford Transit è uno dei veicoli commerciali più longevi: infatti il primo esemplare della storia uscì dalle linee di produzione della fabbrica Ford di Langley in Inghilterra il 9 Agosto del 1965. Ma il Ford Transit è anche uno dei veicoli commerciali che ha riscosso più successi commerciali nel corso della sua lunga carriera: a testimonianza di quanto detto basta pensare che è stato calcolato che durante i suoi primi 50 anni di vita è stato venduto con una media di uno ogni tre minuti!

Il successo del Transit è figlio della continua evoluzione che Ford ha mantenuto nel corso degli anni attraverso la promozione di innovazioni ereditate dal mondo delle auto e riguardanti la sicurezza e l’assistenza di guida (Abs, controllo adattativo della velocità di crociera, monitoraggio della segnaletica orizzontale e dell’attenzione del guidatore) ed il comfort di marcia (porte laterali scorrevoli).

Continuando sulla scia dell’evoluzione, Ford è in procinto di rinfrescare il design e la tecnologia dell’attuale versione del Transit che è sul mercato da circa tre anni. Quelle che potete vedere nella nostra galleria sono alcune immagini scattate dai nostri fotografi che ritraggono un muletto del nuovo Ford Transit impegnato in alcuni test drive sulle innevate strade scandinave.

Come si può vedere dalle immagini in cui si può notare un Transit camuffato soprattutto nella zona anteriore, i cambiamenti estetici riguarderanno essenzialmente il frontale che, verosimilmente, tenderà ad ereditare gli ultimi stilemi estetici del nuovo linguaggio stilistico di Ford. Al momento non è trapelata nessuna indiscrezione riguardo ulteriori novità tecniche sotto il cofano del Transit ristilizzato che potrebbe essere lanciato entro fine anno per contrastare l’avanzata commerciale del principale antagonista sul mercato che risponde al nome di Volkswagen T6.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati