Nuova Aston Martin Vantage GT4: l’evoluzione dell’auto da corsa per la stagione 2024 [FOTO]

Vanta aerodinamica e raffreddamento migliorati

Aston Martin presenta la nuova Vantage GT4, andando a completare la rinnovata gamma dopo il recente annuncio della nuova Vantage stradale e della Vantage GT3.

Destinata i team di gara partner e agli appassionati di guida su circuito, la nuova Vantage GT4 fa tesoro dei record di risultati del precedente modello per migliorarsi ulteriormente e puntare ad imporsi nelle categoria junior delle gare GT. Sulla scia degli aggiornamenti tecnologici visti nella nuova Vantage stradale, quest’ultima versione della Vantage GT4 apporta una serie di miglioramenti al telaio, all’aerodinamica, alla trasmissione e all’efficienza.

Disegnata, progettata e costruita da Aston Martin Racing (AMR), la nuova Vantage GT4 condivide con la versione stradale circa l’80% dell’architettura strutturale e meccanica. La vettura da corsa poggia sul telaio in alluminio incollato, dotato di gabbia di sicurezza sviluppata ad hoc.

Aston Martin Vantage GT4 2024

Motore V8 biturbo 4.0 e cambio automatico rivisto

Il motore V8 biturbo da 4.0 litri e la trasmissione automatica sono entrambi basati sui componenti della Vantage stradale, con le modifiche principali che si concentrano sui sistemi di controllo elettronico di entrambi. Grazie al software ZF/AMR il cambio a 8 rapporti viene “convertito” in un cambio a 6 marce con paddle senza modalità automatica, bloccando la settima e l’ottava marcia.

Nell’abitacolo della Vantage GT4 troviamo inoltre il più recente display Bosch BDU 11, che sostituisce la strumentazione della vettura stradale. Rispetto alla versione di serie, la Vantage GT4 dispone di ruote da 18 pollici con cerchi in alluminio forgiato, nuovi ammortizzatori KW regolabili a due vie.

Aston Martin Vantage GT4 2024

Sotto il profilo estetico, la Vantage GT4 riprende il design della nuova Vantage stradale riproponendo la maggior parte dei pannelli della carrozzeria ad eccezione del cofano, con nuove feritoie e realizzato in un composito di fibre naturali di lino sostenibili, irrigidito da un’anima di sughero.

Aerodinamica migliorata

Per quanto riguarda l’aerodinamica, la nuova Vantage GT4, rispetto alla versione stradale, dispone di uno splitter anteriore più grande e di una nuova ala posteriore, elementi che hanno permesso di aumentare la deportanza e ridurre la resistenza aerodinamica rispetto alla Vantage GT4 precedente.

Aston Martin Vantage GT4 2024

Aston Martin ha lavorato anche sulla gestione del flusso d’aria, in particolare dell’aria di raffreddamento del motore e dei freni. Entrambi hanno beneficiato del design della nuova Vantage, con un’apertura del radiatore più ampia che consente una maggiore massa d’aria che fluisce attraverso il sistema di raffreddamento del motore. Anche l’aria convogliata ai freni è aumentata in modo significativo. Entrambi questi vantaggi sono stati ottenuti senza disturbare il flusso d’aria sull’alettone posteriore.

Rate this post
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)
Aston Martin alla ricerca di un nuovo CEO Aston Martin alla ricerca di un nuovo CEO
Anticipazioni

Aston Martin alla ricerca di un nuovo CEO

Si dice che il marchio britannico di auto sportive stia valutando eventuali sostituti del suo attuale CEO
Aston Martin starebbe valutando di sostituire il suo attuale CEO Amedeo Felisa. Il patron Lawrence Stroll sarebbe già in contatto