Acura Precision Concept: la futuristica apparirà a Pebble Beach [FOTO]

Il brand di lusso della Honda mostrerà il design del domani

Presentata al Salone di Detroit, la Acura Precision Concept apparirà al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, domenica 21 agosto. Il modello del brand di lusso della Honda dispone di un design che rappresenta il futuro, come la Cadillac Escala Concept e Vision Mercedes Maybach 6 (entrambe fresche di presentazione dopo diversi teaser), puntando sia al design sia alla tecnologia. Il design adottato sulla Precision Concept è già stato trasferito sul restyling 2017 del crossover MDX, già presentato nel mese di marzo al New York Auto Show.

Il Direttore Generale di Acura, Jon Ikeda, ha spiegato in merito: “Siamo orgogliosi di avere la Acura Precision Concept al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach fra i veicoli più prestigiosi al mondo. La Precision Concept è il progetto della direzione futura di Acura e manifesta il nostro impegno a fornire precisione in ogni elemento.”

La vettura mostra un certo tono di eleganza con i fari a LED particolarmente spigolosi e di piccole dimensioni con la griglia classica. Sfoggia 5,2 metri di lunghezza, 2,1 metri di larghezza e 1,3 metri d’altezza con un passo di 3,1 metri; cerchi da 22 pollici a 5 razze. All’interno è tutto elegante con inserti in legno, volante di dimensioni ridotte ed una plancia scarna di comandi manuali.

Come sistemi è fornita dell’HMI (Human-Machine Interface) ovvero l’interfaccia uomo macchina in grado di riconoscere ogni occupante che entra nell’abitacolo oltre al IDS (Dynamics Integrated System) che consentirà di scegliere la sensazione di risposta dinamica del veicolo. Inoltre sono incluse funzionalità legate a mappe, audio e prestazioni del veicolo con un apposito schermo esteso sul cruscotto e davanti al volante, fungente da tachimetro.

Nessuna informazione riguardo alla tipologia del motore montato al di sotto del cofano. Sarà rivelato a Pebble Beach? Lo scopriremo presto.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati