Aston Martin DB9: conveniente primizia british per il Gino Car Invest [VIDEO]

Elegante coupé con motore V12 aspirato 6.0 da 450 CV

Aston Martin DB9: conveniente primizia british per il Gino Car Invest [VIDEO]

Una speciale ed elegantissima Aston Martin DB9 è protagonista del Gino Car Invest, il progetto dei concessionari del Gruppo Gino, che seleziona alcune delle vetture con motore endotermici sulle quali in questo momento vale la pena investire, prevedendo una rivalutazione del suo valore in ottica futura.

Telaio numero 003

A presentare le caratteristiche principali di questa esclusiva Aston Martin DB9, vera vettura da collezione, è Alice Brivio che direttamente dallo showroom Aston Martin di Milano, nel video qui sopra, ci spiega come a rendere ancora più speciale questa DB9, prima auto prodotta nel quartier generale di Aston Martin a Gaydon, sia il fatto che si tratti dell’esemplare con telaio numero 003 (i telai precedenti 001 e 002 non risultano circolanti).

Motore V12 aspirato 6.0 da 450 CV

Modello ad alta carica innovativa, tanto da far saltare la numerazione DB8 nella serie di Aston Martin passando direttamente alla DB9, la coupé inglese selezionata per il Gino Car Invest si presenta con una raffinata carrozzeria Oyster Silver, sotto la quale si nasconde un potente motore V12 aspirato da 6.0 litri, che non viene più prodotto in Aston Martin, in grado di sviluppare 450 CV di potenza e 570 Nm di coppia massima. La Aston Martin DB9 in questione è stata immatricolata per la prima volta nel febbraio 2004, mentre alla voce “chilometri percorsi” registra poco più di 75.000 chilometri.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati