Aston Martin Rapide, nuove foto e dettagli sulla potenza del motore

Il sipario sulla prossima Aston Martin Rapide si sta alzando sempre di più. La casa britannica ha ormai quasi finito di apportare anche gli ultimi ritocchi alla sua nuova creatura, perciò siamo abbastanza sicuri che le indiscrezioni che vi riporteremo nelle prossime righe saranno molto vicine alla realtà.

Cominciamo subito con le fotografie che vi riportiamo nella galleria dedicata, che sono le più recenti a cui abbiamo avuto accesso. Già da queste potete vedere come il tipico camuffamento “schizofrenico” sta progressivamente scomparendo e ora copre unicamente alcune porzioni del musetto e del retro, come tra l’altro avevamo già avuto modo di vedere.

La notizia più “hot” del giorno, però, riguarda la potenza del motore. Si parla infatti della possibilità che venga offerto nella gamma anche qualcosa di decisamente più pepato rispetto al 470 Cv di serie, che comunque è già un Signor Propulsore. Il model year 2012, comunque, potrebbe avere in eredità dalla DBS anche il suo motore da 510 Cv, insieme ad una serie di modifiche estetiche direttamente ispirate. Queste ultime sarebbero implementate solamente per essere sicuri che lo chassis della Rapide possa convivere con questi 40 Cv di potenza in più, ma pare che i tecnici della casa siano piuttosto fiduciosi. Gli unici veri cambiamenti che verranno fatti dovrebbero riguardare il sistema di raffreddamento, che per forza di cose andrà adattato alla nuova potenza. Il risultato, però, giustificherebbe tanto lavoro: da 0 a 60 miglia (0-96 km/h) in 4,7 secondi e una velocità di punta di 302 km/h.

Per quanto riguarda i prezzi, ancora da svelare per il mercato europeo continentale, dovremmo aggirarci intorno ai 160.000 € per la versione base da 470 Cv, mentre l’aggiunta di potenza fino a 510 verrebbe prezzata intorno ai 180.000 €.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati