Chevrolet Camaro ZL1 by Lingelfelter, i cavalli non sono mai troppi

Il V8 americano portato all'estremo

Lingenfelter, noto tuner americano, ha rilasciato le specifiche tecniche della sua ultima preparazione basata sulla Camaro ZL1. Dimenticatevi i 580 cavalli di serie
Chevrolet Camaro ZL1 by Lingelfelter, i cavalli non sono mai troppi

La ZL1 è la versione più estrema della Camaro che si possa trovare attualmente sul mercato automobilistico. Ma c’è sempre qualche tuner desideroso di respingere ogni limite per tirare fuori il meglio.

E’ il caso di Lingenfelter che ha deciso di portare nelle sue officine la nuova ZL1 per renderla ancor più potente di quanto non lo fosse prima. Oltre all’upgrade meccanico, il preparatore ha rivisto, anche se di poco, l’estetica per rendere la supercar statunitense ancora più aggressiva e grintosa. Tornando al motore il V8 6.2 litri è stato portato ad una potenza massima di 730 cavalli (+150) mentre la coppia tocca ora quota 880 Nm (+130). Questi dati surreali contribuiscono a rendere la Camaro ben più veloce di prima grazie ad una top speed di 202 mph, ovvero 326 km/h. Il record di velocità è stato effettuato sul Dragway di Muncie a New York. Un dato superiore rispetto al record stabilito dalla sua rivale di sempre, la Mustang GT500 che ha recentemente segnato una velocità massima di 322 orari. Come sempre si preannuncia una battaglia al di sopra delle aspettative tra Mustang e Camaro alla quale si aggiungerà molto probabilmente una certa Dodge Challenger SRT-8.

Lingenfelter non ha ancora comunicato il prezzo delle modifiche per questa Chevrolet Camaro ZL1 disponibile già da ora.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati