Fiat Mobi: arriva il Pack Cross per il Brasile

Un pacchetto per rendere la citycar più robusta e giovanile

La Fiat Mobi si arricchisce di un nuovo pacchetto per i clienti brasiliani: il Pack Cross rende l'aspetto della citycar più robusto e giovanili, con alcuni elementi statistici. E' una delle auto più vendute in Brasile.
Fiat Mobi: arriva il Pack Cross per il Brasile

La Fiat Mobi è uno dei modelli più venduti in Brasile e la citycar si arricchisce del nuovo Cross Pack, per rendere questo veicolo più giovanile ed attraente, grazie ad un aspetto più robusto, con alcuni nuovi elementi estetici. Questo pacchetto può essere richiesto su ogni versione della citycar, con un prezzo di 950 Real brasiliani, poco più di 225 euro al cambio attuale.

Le caratteristiche di Fiat Mobi Pack Cross

Il Pack Cross propone la le sbarre sul tetto, la vernice bicolore con tetto nero, telai laterali e pneumatici oscurati, appunto per dare un aspetto più esclusivo a questo modello. La Fiat Mobi ha venduto più di 4.000 unità lo scorso mese di gennaio ed anche nella prima metà di febbraio è una delle auto più vendute in Brasile, al sesto posto della classifica assoluta.

Questo modello viene prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler di Betim, nella regione metropolitana di Belo Horizonte.

Fiat Mobi: c’è anche l’Extreme Special Kit

Il Pack Cross è solo l’ultimo dei pacchetti speciali di questo modello, visto che poco fa è stato anche lanciato l’Extreme Special Kit, disponibile con la versione Way. Il pacchetto prevede specchietti retrovisori in Grigio opaco, specchietto retrovisore interno con telecamera posteriore, griglia anteriore con finitura esclusiva, sensore di parcheggio posteriore, sistema audio CD/USB/SD, Bluetooth, rivestimenti interni oscurati, fendinebbia e cerchi in lega. Il prezzo dell’Extreme Special Kit è più elevato, cioè 2.500 Real brasiliani, poco meno di 630 euro.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati