Ford Focus 2022, svelato il restyling: si aggiornano look e tecnologia [FOTO]

Confermata l'intera gamma di motorizzazioni

Dopo aver recentemente aggiornato la Fiesta, Ford prosegue il rinnovamento della gamma presentando il nuovo restyling della Focus, altra best-seller dell’Ovale Blu. La nuova Ford Focus è stata ammodernata nel design e nei contenuti, ma senza stravolgimenti rispetto al modello precedente. L’aggiornamento della compatta di Ford coinvolge tutte le versioni presenti in gamma, dunque la berlina, la crossover Active, la station wagon e la sportiva ST.

Pixel dinamici a ridisegnare il frontale

Esteticamente la nuova Ford Focus si aggiorna nel frontale che presenta una calandra rivisitata e gruppi ottici a LED ridisegnati. Nella sezione inferiore si notano inserti più grandi rispetto a prima, mentre tra i cambiamenti c’è anche lo spostamento del logo “Ford” ora sulla mascherina e non più sul cofano.

L’evoluzione tecnologica dei fari anteriori della nuova Focus accoglie la tecnologia intelligente Dynamic Pixel che evita di abbagliare le auto che incrocia grazie alla disattivazione automatica di una o più parti del faro. Inoltre il sistema di pixel dinamici consentono di disporre di una fascio luminoso adattabile automaticamente per migliorare la visibilità in alcuni particolari situazioni, come in caso di maltempo o quando s’incrocia un ciclista.

Sul posteriore della nuova Ford Focus si notano il paraurti ridisegnato ed i fanali inscuriti. Tra le novità relative al look esterno ci sono anche i nuovi design disponibili per i cerchi in lega.

Più praticità per la wagon, sportiva ST in tinta Mean Green

Guardando alle diverse versioni, sulla Focus wagon cresce la versatilità d’utilizzo con l’aggiunta di una copertura impermeabile e lavabile per il bagagliaio. Sulla familiare sono presenti anche rete divisoria e altri accessori volti a facilitare l’organizzazione di bagagli e oggetti. Per quanto riguarda la Ford Focus ST, la versione sportiva si rinnova con l’introduzione del nuovo colore carrozzeria Mean Green, caratterizzandosi per la presenza dei cerchi in lega dedicati (18 e 19 pollici) e dei sedili sportivi Ford Performance.

Debutta l’infotainment Ford SYNC 4

Gli interni della nuova Ford Focus alzano il livello tecnologico con l’introduzione del sistema d’infotainment Ford SYNC 4 con display da 13,2 pollici e tecnologica over-the-ar Ford Power-Up per ricevere automaticamente gli aggiornamenti da remoto. Oltre all’integrazione con l’app FordPass, la connettività a bordo beneficia anche della compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay. Sullo schermo della plancia vengono visualizzate anche le animazioni relative alle modalità di guida che vengono selezionati attraverso il comando collocato sul tunnel centrale.

Gamma motori confermata

La Ford Focus 2022 conferma la rosa di motori disponibili per il modello precedente, con la possibilità di scegliere tra il 1.0 benzina da 100 e 125 CV, 1.0 benzina mild-hybrid da 125 e 155 CV e il 1.5 EcoBlue diesel da 95 e 120 CV. La sportiva Focus ST conferma la motorizzazione benzina EcoBoost da 2.3 litri che eroga 280 CV e 420 Nm di coppia massima. Relativamente alle tipologie di trasmissione, la nuova Focus può montare il cambio manuale a 6 marce, l’automatico doppia frizione a 7 rapporti e l’automatico a 8 marce.

Modalità di guida

Sono tre le modalità di guida presenti di base sulla nuova Ford Focus: Normal, Sport ed Eco. A queste se ne aggiungo alcune specifiche come il setup “Slippery”, disponibile sulla versione Active, che assicura maggior grip sui fondi a bassa aderenza, o la modalità “Track” che, insieme al differenziale a slittamento limitato, esaltano la guida dinamica della versione ST.

Dotazione di sicurezza e assistenza alla guida

Il pacchetto di Adas disponibili sulla Focus 2022 comprende la frenata automatica d’emergenza, il sistema di mantenimento automatico di corsia, il Blind Sport Assist, l’Intesection Assist, il sistema di parcheggio semiautomatico Active Park Assist 2 e il Rear Occupant Alert.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati