HORSE e Dumarey Group svilupperanno un motore diesel in Italia

HORSE e Dumarey svilupperanno il motore turbodiesel a quattro cilindri da 2,0 litri con cambio manuale, preparandolo per le applicazioni Euro7

HORSE e Dumarey Group svilupperanno un motore diesel in Italia

In un mondo sempre più attento all’ambiente, due aziende leader nel settore dell’automotive, HORSE (divisione creata da Renault) e Dumarey Group (con sede in Italia) hanno recentemente firmato un accordo strategico per sviluppare un motore diesel a quattro cilindri da 2,0 litri, adattandolo alle normative Euro7 ed EuroVI, in Italia.

HORSE, erede di decenni di know-how industriale del Gruppo Renault, è un fornitore globale di soluzioni innovative per i gruppi motopropulsori. Con una produzione annuale di oltre quattro milioni di unità, HORSE offre ai suoi clienti in tutto il mondo una gamma di propulsori full-hybrid, ibridi plug-in e a combustione interna ad alta efficienza.

Nell’ambito dell’accordo, Dumarey Group avrà i diritti di licenza per acquistare, utilizzare e vendere i motori HORSE ai suoi clienti. Questo non solo rafforza la posizione di HORSE nel mercato globale, ma apre anche nuove opportunità per future collaborazioni sui combustibili a basse emissioni di carbonio, come l’idrogeno. Dumarey Group, precedentemente noto come PUNCH Group, è un fornitore indipendente per lo sviluppo, l’integrazione e la produzione di soluzioni di propulsione ad alte prestazioni. La sua offerta include trasmissioni, motori, sistemi di accumulo di energia, sistemi di controllo e componenti.

HORSE e Dumarey Group svilupperanno un motore diesel in Italia

In linea con la sua visione di un futuro sostenibile per tutti, Dumarey Group sta investendo in tecnologie innovative come l’idrogeno e i sistemi di propulsione elettrica. Inoltre, l’azienda sostiene l’economia circolare attraverso il riutilizzo, la rigenerazione e il riciclaggio.

Rate this post
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)