Jaguar XK, l’erede sarà sviluppata sulla piattaforma allungata della F-Type

F-Type alla seconda

Jaguar XK - L'attuale XK esce di scena, ma è solo per perfezionarsi e tornare più forte di prima: la gran turismo inglese porterà con sé numerose innovazioni
Jaguar XK, l’erede sarà sviluppata sulla piattaforma allungata della F-Type

La Jaguar XK uscirà di produzione quest anno visto e considerato che la gt di lusso invecchia e perde colpi (e vendite) rispetto alla più giovane e dinamica F-Type. Solamente 4.000 esemplari della XK sono stati venduti nel 2013. Ma una sua sostituta è allo studio e sarà più larga e più lussuosa per entrare in competizione con le Mercedes Classe S Coupé, Maserati GranTurismo e Bentley Continental GT.

Secondo i nostri colleghi inglesi di Auto Express, la nuova inglese sarà, a dirla tutta, più una XJ Coupé che una vera erede dell’attuale XK, notizia che aveva lasciato intendere Ian Callum, capo del design del Giaguaro. Nonostante ciò, non condividerà la stessa piattaforma dell’ammiraglia, ma una versione allungata della piattaforma della nuova F-Type che, a sua volta, è una versione modificata della struttura in alluminio della XK.

Queste modifiche incideranno notevolmente sul prezzo di base, ma sarà senza ombra di dubbio un vantaggio per aumentare il divario tra F-Type e futura XK, in modo che le sorelle non entrino in concorrenza diretta. I futuri interessati potranno optare per un V6 o un V8 e ci potrebbe essere persino una versione diesel.

Tutto questo ammasso di novità dovrà aspettare visto che la nuova Jaguar XK non arriverà prima del 2017 quindi gli appassionati del brand di Coventry dovranno convivere con una gamma senza XK per qualche anno ancora. Nel frattempo Jaguar lancerà nuovi modelli come la XJ restyling, la berlina XE, il crossover e la prossima generazione di XF, tutte auto che saranno introdotte prima dell’arrivo della futura gran turismo.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati