Maltempo: segnalato un nuovo fronte d’instabilità in buona parte d’Italia, possibili fenomeni anche intensi

Indicata un'allerta arancione nel versante Est della Liguria

Previsti altri fenomeni che potrebbero assumere anche l'aspetto di nubifragi, in particolare sull'area centrale-tirrenica e più a Sud. Possibili nevicati sulle Alpi occidentali
Maltempo: segnalato un nuovo fronte d’instabilità in buona parte d’Italia, possibili fenomeni anche intensi

In base alle ultime previsioni, il fine settimana potrebbe essere caratterizzato da fenomeni anche piuttosto intensi in diverse zone d’Italia e in particolare al Centro e al Sud, partendo da domani, con temperature che comunque resterebbero nel complesso regolari, risultando nella maggior parte dei casi miti rispetto al periodo.

Possibili nubifragi

Secondo quanto segnalato dagli esperti dei principali portali dedicati al meteo, già nella giornata di sabato 24 novembre potrebbero verificarsi diversi fenomeni diffusi su varie regioni centro-settentrionali, sfociando anche in possibili precipitazioni più intense in Friuli Venezia Giulia. Da quanto segnalato dai colleghi del Secolo XIX, in previsione, la Protezione civile ha già diramato l’allerta arancione nella parte più a Est regione Liguria. Possibili nevicate nel fine settimana sulle Alpi occidentali già a quote comprese tra il 1.100 e i 1.500 metri, in alcuni punti anche piuttosto copiose. Situazione variabile anche al Centro e al Sud, ma con fenomeni che potrebbero tendere ad intensificarsi con il passare delle ore. Proprio per domenica, sempre riprendendo quanto suggerito dagli esperti, potrebbero esserci i primi fenomeni dal mattino in buona parte del Centro-Sud del Paese, Sicilia compresa, sino a diventare anche piuttosto copiosi nel Lazio e in particolare sulla Capitale. Questo fronte ciclonico, oltre a potenziali acquazzoni, potrebbe tradursi anche in mareggiate ed eventualmente trombe d’aria, sempre considerando le previsioni diffuse. Fenomeni intensi potrebbero riguardare anche la Campania, condizionando eventualmente anche la circolazione nelle aree più soggette. Possibili precipitazioni ancora in Piemonte, Liguria e nella parte più confinante di Nord Est, da quanto segnalato.

Traffico

Per le informazioni in tempo reale relative alla circolazione sulle principali arterie del Paese, è possibile consultare l’apposita sezione del sito, o il collegamento riportato di seguito verso la pagina dedicata alle notizie sul Traffico.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati