Parcheggio auto: una persona a piedi può tenere il posto?

La sentenza della Cassazione nel corso del 2022

Parcheggio auto: una persona a piedi può tenere il posto?

Quando si è alla ricerca di un parcheggio e lo si vede, magari dall’altro lato della strada, non è certo una situazione inedita far scendere uno dei passeggeri per ‘tenere il posto’. Mentre si trova un luogo dove fare inversione o manovra e si arriva al sospirato parcheggio. Ma è legale questa pratica comune? Ha risposto la Cassazione.

La sentenza della Cassazione

Quest’ultima ha dato parere positivo, in una sentenza emessa nel corso del 2022, e di conseguenza il ‘parcheggio trattenuto’ è legale. Non viene contravvenuta nessuna legge nello specifico e, come scritto da ‘Il Sole 24 Ore’, può essere messo sullo stesso piano di una delega. Quest’ultima non deve essere per forza scritta ma può avvenire anche per accordo verbale e, quindi, è lecita.

Tuttavia, non è possibile farlo ovunque: ci sono dei casi in cui non è legale farlo. Infatti, secondo la legge, non è possibile ‘invadere’ terreni o edifici altrui, pubblici o privati.

Il rischio ‘invasione’

Bisogna fare particolarmente attenzione in questo caso, perché il riferimento è all’articolo 633 del Codice penale, dunque ad un reato piuttosto serio. In base a quest’ultimo, chiunque invada arbitrariamente terreni o edifici altrui, pubblici o privati, al fine di occuparli o di trarne altrimenti profitto, è punito – a querela della persona offesa – con la reclusione fino ad un massimo di 2 anni e con multe che variano dai 103 ai 1.032 euro. Dipende quindi da dove si sta tenendo il parcheggio.

1.2/5 - (52 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)